LA MAGIA

LA MAGIA E LO “SPELLWEAVING”
In AoC vogliamo che la magia rifletta il mondo nel quale il gioco e’ ambientato. Trattare le arcane arti e usare il potere degli antichi dei non e’ qualcosa che va preso alla leggera. Cosi come per il nostro sistema di combattimento corpo a corpo, anche nella magia l’abilita’ del giocatore sara’ determinante. Il giocatore dovra’ imparare a bilanciare la sua sete di potere e distruzione con i pericoli che tali straordinari poteri posso portare.
Saranno presenti ovviamente un numero adeguato di incantesimi di semplice realizzazione che i maghi posso lanciare facilmente proprio come avviene negli altri mmorpg fino a qui visti. Questi tuttavia sono i semplici incantesimi e maledizioni che un semplice accolito e’ in grado di usare all’inizio della sua formazione, semplici “trucchi” se paragonati alla devastante potenza che e’ possibile scatenare con la magia in AoC. Sebbene utili queste magie di base non sono che il preludio al vero potere che puo essere incanalato attraverso l’arte dello “spellweaving”.
Il nostro “Spellweaving” demanda al mago il difficile compito di tessere efficacemente una intricata serie di incantesimi e magie in una magia finale che puo’ essere lanciata per annichilire i propri nemici o dare man forte ai propri compagni. Si va dal combinare due semplici magie per potenziarne e acuirne gli effetti fino ad arrivare a combinare efficacemente fino a 20 magie in una devastante scarica di mistico potere.

COME FUNZIONA LO SPELLWEAVING
Il giocatore inizia lo spellweave attivandone l’abilita’. Questo pone il suo pg in una sorta di trance nella quale non possono muoversi o compiere alcuna azione se non quella di aggiungere magie alla combinazione o uscire dallo stato di trance.
Una volta entrato in questa sorta di stato di trance il giocatore puo aggiungere quante piu magie desidera (fino a 20?). Il numero massimo di magie che e’ possibile combinare assieme in una sola spellweave dipendera’ dal livello del mago.
Quando tutte le magie che si volevano combinare sono state aggiunte alla spellweave, il mago puo’ liberare gli effetti della combinazione uscendo dallo stato di trance e la combinazione di magie cosi realizzata verra’ lanciata. Una volta lasciato lo stato di trance e lanciata la spellweave il mago sara’ in grado di muoversi e agire regolarmente.
Il sistema di spellweaving permette di evocare effetti davvero unici e senzazionali. Questo permette al mago di tessere una particolare combinazione di magie meglio indicata per l’obbiettivo che stanno affrontando. Sia esso fare piu’ danno possibile o una combinazione di buff o un mix di entrambi, questo sistema permette ai maghi di adattare le loro strategie a seconda della situazione in tempo reale.
La sfida nell’usare al meglio lo spellweaving risiede nel concepire di volta in volta la migliore combinazione per la presente situazione e nel contempo di come sfuggire al “lato oscuro” della magia di Hyboria, perche’ lo spellweaving non manca di rischi.

OSCURI E PERICOLOSI EFFETTI COLLATERALI
Usare l’antica magia degli Dei e’ tutt’altro che un passatempo, e lo spellweaving espone il mago che ne fa uso agli effetti negativi che invariabilmente vengono a galla quando si tenta di maneggiare le arcane arti.
L’arte dello sellweaving e’ un complesso lavoro di bilanciamento. Quanto potere puoi evocare senza incorrere in qualche oscure e antica maledizione o qualche altra misteriosa affezione?
Quando un mago compie una spellweave c’e’ la probabilita’ che si possa venir affetti dalle conseguenze negative che questo processo comporta.
Le possibilita’ di effetti negativi dipendono dalla potenza della spellweave che si sta compiendo, dalla potenza della magie che si vogliono combinare e dal proprio livello. Andare troppo oltre a quello che si e’ in grado di controllare portera’ con se il rischio di incappare in questi effetti negativi.
La tessitura non e’ una scienza esatta e anche il costo in mana dello spellweave variera’ in base alle caratteristiche dello stesso, e questo sistema permette anche al mago che lo desidera di spendere piu’ mana di quella che si possiede, un caro prezzo dovra’ allora essere pagato per aver ecceduto nella propria riserva
Un altro elemento dello spellweaving e’ l’oppressione magica che e’ una caratteristica che ogni mago speriemnta, ogni volta che si performa una spellweave il livello di oppressione magica aumenta. Se troppe spellweave sono lanciate in successione o se si tenta una spellweave troppo potente il livello di oppressione aumentera’ facendo aumentare la possibilita’ di incorrere in effetti negativi alla successiva spellweave. Il livello di oppressione di ogni mago decade durante i periodi nei quali il mago non e’ in nello stato di trance che prelude uno spellweave.

IL SUCCO DEL FUNZIONAMENTO
Praticamente ogni incantesimo che si crea ha un dato effetto ma se concatenato ad altri effetti si modifica a seconda della spell usata sfruttando però al contempo le doti di quella passata.

Faccio un esempio:
Se lancio una magia ad area, tale magia avrà appunto come effetto di base che agisce ad area, se concateno a questo effetto base una magia che crea danno nel tempo, avrò una magia ad area che fa danno nel tempo, se unito a tutto ciò inserisco una magia di fuoco, avrò una magia ad area che fa danni di fuoco ma nel tempo.
In parole povere + sono i passaggi e + si completa la magia, ma la stessa può cmq cambiare drasticamente la sua finalità. Se per es. alla magia ad area unisco un buff che aumenta la forza, nell’area designata tutti coloro che sono al suo interno avranno il suddetto buff e così via.
Questa trovata è veramente interessante perchè implica una varietà di magie enormi, dato che non sono di base rigide come negli altri MMO ma usate in modo sequenziale unendole ad altri effetti, a seconda dei bisogni in quel determinato momento, si può creare qualcosa di totalmente nuovo.

Annunci

~ di Cata su 23 giugno 2006.

Una Risposta to “LA MAGIA”

  1. fantastico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: