Mats Remmann

 

 

Age of Conan: Intervista a Mats Remmann su MORPG.com
Mats Remmann della funcom risponde alle domande di Garrett Fuller sul suo lavoro,sul gioco e sulla sua vita all’interno dell’industria videoludica.

 

MMORPG.com:
Raccontaci qualcosa di quando eri piccolo. Quale scuola e quale stile di vita ha influenzato la tua scelta di entrare nella comunità dei videogiochi?

Mats Remman:
Credo di essere stato fortunato perchè ho ricevuto il mio prima C64 al’età di 6 anni,ho speso molto,molto tempo usandolo.Cosi via via la mia passione è aumentata e appena avevo la possibilità mi buttavo su una piattaforma di gioco diversa.Non c’era un interesse per lo sviluppo,ma solo per gioco e cosi è stato fino a quando non sono diventato adulto ed ho iniziato a interessarmi alla comunity degli sviluppatori.Inoltre,crescere in una piccolo paese nel nord della Norvegia,dove non c’era nessun negoziate decente di videogiochi che mi potesse aiutare anche solo ad avere nuovi giochi!

MMORPG.com:
Ti ricordi qual’è stato il tuo primo videogioco?quanto ci hai giocato,quale altro gioco ti può aver influenzato?

Mats Remman:
Sinceramente non ricordo quale sia stato il primo videogioco,ma mi ricordo il giorno preso il mio primo TV color.Fino ad allora avevo sempre giocato ai giochi con il C64 collegato ad una televisione in bianco e nero.Ho recuperato un vecchio TV color da un parente ed la mia prima esperienza con un gioco a colori è stato Spy HUnter -“du-du-duh-duuh”

Probabilmente non ho mai giocato cosi tanto come allora perchè poi crescento sono stato ostacolato da attività “insignificanti” come gli sport(ho praticato calcio,pallamano, pallavolo,pallacanestro e cosi via).

Ci sono state fasi della mia vita che sono state influenzate pesantemente dai MMO,dove ho speso molte ore insane tipo sessioni da 15 o più ore al giorno.Mentre sotto alcuni aspetti questa cosa non è molto salutare,ciò mi ha fatto capire la mia vera passione per i giochi,e quel “battito-magia-fealing” che ci rende dei giocatori.Non posso dire realmente che sono stato influenzato da nessun gioco in particolare nel periodo della crescita,ma ci sono naturalmente dei titoli che mi vengono in mente, per esempio il violentissimo MoonStone per Amiga,o il classico ed eterno Last Ninja per C64.

 

 

MMORPG.com:
Oltre ai giochi cos’altro ha influenzato la tua carriera-vita?Parlaci di quali Libri,film or artwork possono averti influenzato

 

Mats Remman:
Non ho mai avuto “un passione” per qualche tema in particolare,anche se ho letto molti libri e visto film vietati per la mia eta,non posso dire di essere stato realmente influenzato pesantemente da qualche cosa d’altro.Mi sono ispirato ai concetti ed alle idee che ci sono dietro alla realizzazione-implementazione di queste cose.Poter immaginare uno scenario e poterlo espandere molto di più dei giochi a cui ho giocato con regole ed azioni limitate.Ho comunque delle preferenze su alcune cose,come Donald Duck,le storie di Don Rosa,o Narnia invece delle storie sulla Terra di Mezzo(Darth Sauron chi?) mi sembra giusto queste sono preferenze!.

MMORPG.com:
Qual’è stata il tuo primo lavoro in un gioco?in quali altri giochi hai lavorato?

Mats Remman:
Il primo lavoro nell’industria dei videogiochi è stato Game Master alla Bizzard Europe per i reami inglesi su World of Warcraft.Ho iniziato a conoscere un po di persone mentre ero su EVE Online come membro volontario del programma (Polaris),ed una cosa tira l’altra ed ad un certo punto mi sono ritrovato a vivere in Francia.

Age of Conan è il mio primo gioco come sviluppatore – Non ho mai lavorato direttamente sul gioco se non come volontario.Spero che Age of Conan non sia l’ultimo gioco su cui lavorero 🙂

MMORPG.com:
Qual’è il tuo lavoro alla Funcom?Come hai fatto ad entrare?

 

Mats Remman:
Sono stato assuto come Item Designer ed attualmente sto coordinando un team sullo sviluppo di Items e Magie,assicurandomi che tutto possa coesistere.Le mie responsabilità è di coordinare un eccellente gruppo di grafici,per poter far collegare le nostre produzioni agli altri contenuti realizzati e richiesti da altri gruppi cosi da aver un miglior flusso di lavoro.

 

Stavo pensando al fatto che ho ottenuto questo lavoro al termine di una catena di eventi casuali,come un mio amico-collega mentre lavoravo per la Blizzard mi una notte mi ha mandato un messaggio dicendomi che stava provado a fare la domanda e mi ha messo il link della pagina con l’offerta di lavoro.Cosi dopo averci pensato un secondo,mi sono detto perchè no,è ho mandato il mio curriculum.Dopo il normale procedimento ho fatto il colloquio,e ho ricevuto un offerta,cosi mi sono trasferito ad Oslo ed ho iniziato a lavorare.

 

MMORPG.com:
Raccontati un tipico giorno di lavoro su AoC alla funcom che cosa fate quando arrivate in ufficio?

 

Mats Remman:
Normalmente arrivo poco prima delle 9 di mattino,e quando mi siedo alla mia postazione tutto intorno è ancora vuoto.Controllo le mail,leggo i log dei lavori commissionati(cosi da essere aggiornato su cosa stanno facendo i coder)do uno sguardo alla mia listadi lavori da fare e definisco cosa è necessario fare durante la giornata.Poi viene la riunione mattutina,dove tutti ricevono le ultime informazioni dal game director. Dopo essere tornato in ufficio inizio a lavorare sulle cose da fare.Questo potrebbe essere creare una magia per i diversi incontri,il bilanciamento della percentuale del drop di degli oggetti,creare gli items per le quest,ottimizzare-migliorare questo o quello,discutere i lavori con il mio team,aiutare gli altri o quando possibile prendere una tazza di caffè e fare una chiaccherata con chi è alla reception.Ogni giorno è diverso è non c’è un momento dove posso dire di annoiarmi.

MMORPG.com:
Qualche amico o famigliare ha contriuto maggiormente alla tua carriera o a contribuito nella scelta dei tuoi sogni?

 

Mats Remman:
Sono il più vecchio dei miei fratelli,cosi credo di essere io ad avere influenzato la mia familia invece che viceversa.So che potrebbe suonare un po come arrogante,ma credo che mai nessuno mi abbia influenzato particolarmente,ho sempre seguito il mio percorso-destino e preso le mie decisioni.Questo è quello che mi ha portato dove sono oggi,e spero che continuerà a guidarmi in futuro.

 

MMORPG.com:
L’industria dei VideoGame continua ad evolversi velocmente.Quali sono le speranze per i giochi nel prossimo futuro?

 

Mats Remman:
Spero un giorno che avremo un “vero” MMO su Matrix – con i nostri jack nella testa,cosi da avere l’esperienza di gioco definitiva…Una nota un po più seria,sono felice di come stia andando i trend dell’industria videoludica,ci sono hardware(come la nuova Wii)che stanno aprendo il mondo dei giochi in un mercato mai visto prima,e i software(come SIMS e WoW)hanno esteso il mercato delle sottoscrizioni.Guardando avanti provo ad indovinare che il primo gioco che supererà la battiera dei 50 Milioni di sottoscrizioni sarà intorno al 2015?

 

MMORPG.com:
Come pensi che stia proseguendo il progetto di AoC?come ci si sente a lavorare su un marchio con un HYPE come CONAN?

 

Mats Remman:
Dato che sono entrato a far parte della Funcom dall’anno scorso,penso che AoC sia andato veramente molto avanti.Amo come funziona il combat system e penso che abbiamo il potenziale per raggiungere l’IP originale di Conan.Credo di indovinare nel pensare che che i player temano l’immagine del mondo creato da ROH(Robert E. Howard) sia diverso da come noi lo abbiamo realizzato.Nondimeno,penso che chi lo proverà rimarrà compiaciuto di quello che abbiamo realizzato.Poiché un’immagine dice più di mille parole, probabilmente dovrei usare milioni di parole per descrivere quanto mi piace!

 

MMORPG.com:
C’è qualcosa che vuoi scrivere ai lettori di MMORPG.com che non ti abbiamo chiesto?

 

Mats Remman:
Realmente non ho molto da dire e dovrei tornare indietro a lavorare,ma voglio concludere nella speranza che voi otteniante lo stesso divertimento nel giocarlo quanto ne ho io nell prendere parte alla sua realizzazione.Pace!(OH, viva la regola del loot ed insacca!).

Annunci

~ di Skafloc su 29 marzo 2007.

3 Risposte to “Mats Remmann”

  1. queste interviste mi lasciano sempre basito…..

  2. Come mai?

  3. forse si pone la domanda sul perchè di queste interviste ^_-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: