Nuova intervista a Gaute Godager

WarCry Ha pubblicato un’interessantissima serie di Q&A riguardanti (ovviamente) Age of Conan il Producer/Director Gaute Godager risponde alle domande di: Alexander Macris, Dana Massey, David Greene, Michael Bitton; chiarendo molti dubbi e rivelando alcune, succose, novità. Per la versone originale trovate il link a piè pagina.

WarCry: Ci sono molte interpretazioni di Conan – i libri di REH(Robert E. Howard l’inventore di Conan ndr), i pastiches (??) Lin Carter e L. Sprage Due Camp, Conan di Robert Jordan, il Conan dei film, il Conan dei fumetti. Da quale di questi Age of Conan ha tratto più ispirazione?
Gaute Godager:
Salve! La maggior parte dell’ispirazione l’abbiamo tratta dalle opere di REH, che è il nostro punto di riferimento, la nostra ispirazione ed il nostro giudice e giuria. Detto questo, se necessario abbiamo inluso anche altre opere della vasta tradizione dei lavori riguardanti Conan – a seconda delle persone ci sono Conan differenti. Non tutti sono grandi come Howard, ma li abbiamo comunque fatti nostri.

WarCry: Il mondo di Hyboria è notoriamente “low magic”, ma i MMORPG tendono ad essere ricolmi di magie e stregoni. Come avete fatto a bilanciare le aspettative dei giocatori e la fedeltà ai dettami di Howard?
Gaute Godager: Non sono completamente d’accordo con la definizione di “low magic” riferita a Hyboria, se leggete i libri di REH noterete che ci sono sempre maghi o stregoni che cadono di fronte alla potenza di Conan.
Quest’ultimo è l’antitesi del male, della corruzione e naturalmente della magia. Il mondo è visto attraverso gli occhi di un gigantesco barbaro, non da quelli di un prete Stygiano, coinvolto in intrighi e corrotto dalla magia.
Comunque stiamo tentando di bilanciare entrambi i tipi di aspettative: 1)In AoC voglio le stesse cose che sono abituato a vedere negli altri MMO e 2) Voglio qualcosa di differente e fedele al lore.
Il bilancio per ora pende a favore della 2, ma la lotta è sempre aperta e devo ammettere che ciò non è facile e non lo prendiamo alla leggera. Ma questo è il bello nello sviluppo di un gioco no?

WarCry: Chi, tra gli alleati ed i nemici di Conan apparirà nel gioco? Nestor il Gunderiano ci sarà? Juma? Pelor? Valeria della Fratellanza Rossa?
Gaute Godager: Molti eroi e malvagi appariranno in gioco. Non voglio farvi una lista però sappiate che Valeria ci sarà sicuramente, starà a voi trovarli.

WarCry: Molti giohi stanno perdendo gli aspetti sociali, come ad esempio vestiti “sociali” oltre alle armature. AoC supporterò questo tipo di abbigliamento, per i periodi in cui l’armatura non sarà necessaria?
Gaute Godager: Ci saranno due livelli di abbigliamento, Uno per le armature ed un secondo per i vestiti. Dovrete vestirvi, e sì ci saranno moltissimi abiti “sociali”.

WarCry: In un gioco l‘housing tende a dare ai giocatori il senso della propietà. Avete pianificato di introdurlo e puoi darci qualche dettaglio in merito?
Gaute Godager: Il nostro obbiettivo è di permettere alle gilde abbastanza numerose (30+ membri) di costruire un proprio villaggio per craftare ed interagire (banca di gilda, eventi all’interno della guild hall, ecc). Per adesso abbiamo deciso di non offrire case di propietà per il singolo giocatore, ma spero che questi contenuti faranno parte di una futura espansione. Però vogliamo vedere come i giocatori “tratteranno” i propi villaggi prima di fare un vero progetto riguardo all’housing.

WarCry: Tempo fa hai fatto un post nel forum dove esponevi numerose opzioni per i server, avete già deciso qualcosa? Oppurre aspetterete la beta?
Gaute Godager: No, abbiamo deciso di allestire due tipi di server le cui differenze riguardano principalmente la gestione del PvP. 1) Grandiosi assedi pvp nei Regni di Confine (RdC), Mini-game PvP basati sui gradi(tier) e le risse da ubriachi saranno le sole possibilità di fare pvp nei server “normali”. Il tutto è PvP al 100% volontario. 2) RPvP server. Qui troverete Roleplaying e (PvP) free-for-all eccetto nei villaggi (oltre ovviamente a precedenti 3 tipi di PvP ndr).
Questa nostra decisione è giustificata dal fatto che in Hyboria non può esserci Roleplaying senza la possibilità di uccidere qualcuno. Nel dettaglio:
Noi avremo 4 gradi(tier) basati sui livelli: 1-20 è il primo, 20-40 il secondo, 40-60 il terzo e 60-80 il quarto. Se in un server RPvP uccidi qualcuno di un grado differente dal tuo, o qualcuno molto più debole di te, farai aumentare la possibilità che una taglia sia messa sulla tua testa.Di conseguenza, potrai ricevere la visita dei cacciatori di taglie (si veda qui per il loro funzionamenteo ndr) ed essere, anche, incarcerato.
Probabilmente penserete che incarcerare un giocatore sia noiso, in prigione però non dovrete aspettare finche non sarete liberi, ma effettuerete delle particolari e ripetitive quest ambientate all’interno delle prigioni stesse. Il punto importante è la necessità di conseguenze. Quando la possibilità di combattere è libera devono esserci delle conseguenze per il PK’ing indiscriminato.

WarCry: Quali sono i rischi e le ricompense per il PvP, ci sono alcune conseguenze negative per le quali la morte in PvP è sconsigliabile?
Gaute Godager: Ci sarà un ranking system, il blood coin looting system. Vorremmo ci fosse pure l’item looting, ma non abbiamo ancora deciso come bilanciarlo, per cui non posso promettervi nulla. Ci sara la possibilità di lootare tutto, un solo oggetto, un oggetto dallo zaino? Lo vedremo in futuro.
Vogliamo il rischio. Già questo è un bel premio. Ci sarà pure il levelling system per il PvP, speciali feat ed equipaggiamenti. Potrete, inoltre, costruire la vosta fortezza, estrarre le risorse presenti solamente nelle zone pvp e focolazzarvi solo su obbiettivi secondari.
Potrete anche ubriacarvi e fare a botte con i vostri amici grazie alla possibilità di scatenare risse in taverna. Non è già un bella ricompensa?

WarCry: Ci hai parlato spesso della parte MMO, ma cosa ci dici riguardo all’esperienza in singleplayer. Com’è modellata? A che punto è oggi?
Gaute Godager: La parte singleplayer sta diventando veramente piacevole; è focalizzata sulle quest, presenta ottimi video e dialoghi – insomma tutto quello che vi aspettereste da un gioco basato su di una storia adeguata. Penso però che ci siamo concentrati meno in questa fase rispetto alle altre, perchè i giocatori, pur apprezzandola, sono maggiormente interessati alle opzioni cooperative e vogliano usufruirne il prima possibilie.
Penso che questa sarà la tendeza che vedremo, i giocatori vogliono più possibilità – e noi gli forniremo opzioni multyplayer pure nella fase in cui loro potrebbero giocare in singleplayer. Vi starete chiedendo come facciamo questo? Semplice. La fase singleplayer è ambientata principalmente di notte mentre quella cooperativa di giorno, potrete passare da l’una all’altra solamente facendovi un riposino, senza nessuna attesa.
Ciò funziano alla grande pure con la nosta story-line che si basa principalmente nell’aiuto alla resistenza nella città di Tortage, contro il governante, vizoso, Strom. Quando si svolgono le attività clandestine? Di notte ovviamente.

WarCry: Quali sono alcune delle sfide, da voi incontrate, nel rendere un gioco così complesso pure per Xbox 360?
Gaute Godager: Le difficoltà principali sono fondamentalmente due: comunicazioni e GUI. Le altre meccaniche sono praticamente uguali.

WarCry: Siete ormai in dirittura d’arrivo. Puoi dirci quali sono alcune delle fasi e degli obbiettivi pianificati per il testing?
Gaute Godager: Attualmente la nostra attenzione è focalizzata su due punti. Il primo concerne la messa a punto dei server attraverso degli stess-test (faremo questo in beta, non dopo il lancio). Il secondo riguarda in generale tutto il game-play. I giocatori otterranno il livello massimo e giocheranno normalmente.

L’intervista in lingua originale è reperibile: qui

Annunci

~ di Boelke su 15 giugno 2007.

5 Risposte to “Nuova intervista a Gaute Godager”

  1. Davvero notevole la possibile implementazione del loot totale, sarebbe davvero una svolta per AoC. Bell’articolo Boe.

  2. Bellissimo articolo e grande Boelke per la traduzione!!!

  3. MOlto interessate!

  4. Bello bello

  5. interessante ^_-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: