AZTEL’S APPROACH

Atzel's Approach

I Border Kingdoms: tra i villaggi del regno di Cimmeria e le monumentali guglie delle citta di Nemedia, briganti ed avventurieri hanno conquistato grandi porsioni di terriotorio all’interno di una terra caotica e deturpata. I Border Kingdom sono sotto pugno di ferro del bandito-re Atzel, sorveglia e regola il passaggio principale per Cimmeria, usato da principi mercanti e commercianti. Il controllo su questo passo mantiene gli adepti di Atzel ben pagati e ben equipaggiati.

Stretto nella morsa di un freddo gelido, i passi montani sono stretti dal ghiaccio, mentre venti glaciali fischiano attraverso i stretti passaggi. L’Atzel’s Approach, la regione che conduce al maniero del signore bandito, è una landa piena di ladri e briganti che operano sotto la bandiera del lorosignore. Alcuni raccontano della morte di Atzel per mano di Conan il Cimmerico, avvenuta si dice qualche tempo prima, ma tutto ciò è vero, come mai il re bandito attraversa sovente queste terre? Perchè assassini e tagliagole da tutta Hyboria giungono al suo richiamo? Come mai un esercito di banditi marcia sulla Cimmeria, uccidendo al nome di Aztel?

Rovine sono ovunque nelle terre desolate dell’Atzel’s Approach, oramai resti di una civiltà estinta da tempo. Un’ombra oscura incombe sulle rovine. Si dice sia un dragone e nel pronunciare la parola corre un veloce brivido sulle membra della gente. Altri lo chiamano demone e pregano i dei a protezione. Qualunque sia la realtà, un enorme pericolo incombe su queste lande desolate. I regni vicini non si preoccupano della devastazione proveniente dai regni vicini, eppire dovrebbero porsi verso le terre di Aztel con gelida fermezza e spada nella mano. Il male cova e cresce se non trova opposizione. Reliquie vengono ammassate dall’esercito di Aztel grazie all’aiuto di stregoni Stygiani, non si sa per quale intento. Sembra che Atzel stia organizzando un alleanza. Il tempo dirà a cosa porterà il patto scellerato tra il re-bandito e gli Stygiani.

Annunci

~ di bakalite su 30 giugno 2007.

Una Risposta to “AZTEL’S APPROACH”

  1. interessante ^_-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: