Age of Conan – Preview da Gamespy

Poco più di un anno fa ho compiuto una tappa del mio giro intorno al mondo per diventare la prima persona al di fuori della Funcom a mettere le mani sull’atteso MMO Age of Conan. Fu tanto tempo fa, quindi, quello che ho visto nel riunirmi con la Eidos negli uffici di San Francisco sono stati grandi progressi per il gioco. Per mia gioia, quello che ho trovato è stato un MMO che viene da un grande lavoro nel soddisfare le promesse fatte ai tempi della grezza versione pre-Alpha, che giocai in Norvegia. Funcom ha fatto un sacco di test e di perfezionamenti per arrivare al lavoro attuale, ma basandomi sul mio tempo di gioco, gli sviluppatori hanno oltrepassato almeno due ostacoli – catturare la visione Howardiana e creare un sistema di combattimento basato sul sangue.

Ritorno a Tortage
La mia ultima avventura iniza dove iniziò quella precedente – uno schiavo in una nave Stygiana. Il sistema di personalizzazione del personaggio è stata disattivata per la dimostrazione, lasciandomi solo la possibilità di scegliere sesso e razza. La scelta dell’archetipo dovrebbe essere a livello 6, mentre la classe non si dovrebbe scegliere prima del livello 20. Dopo aver scelto un maschio Stygiano, mi sono ritrovato sulla spiaggia di Tortage, sentendo ancora i pescatori bisbigliare riguardo al mio marchio e al mio destino. Correndo su per la spiaggia, ho scoperto qualcosa di nuovo – una fiorente giovane ragazza incatenata che mi ha offerto la mia prima missione del gioco, massacrare il suo rapitore e i suoi amici cannibali prima che venga venduta o che diventi il piatto del giorno.

“Non potresti credere a quante versioni del sistema di combattimento siamo passati”, dice Jorgen Tharaldsen, Manager Funcom. Stavo per andare a chiedergli aiuto, perchè appena ho visto i cannibali la mia prima reazione è stata quella di spingere il tasto TAB per targettarli. Mossa sbagliata, in Age of Conan il tasto TAB serve per passare in modalità combattimento, nella quale non si può parlare, interagire con i PNG e con gli oggetti del mondo.

Non c’è un concetto di target generalizzato. Tutti i combattimenti in Age of Conan sono posizionali, i colpi e le schivate sono basate sull’attuale posizione dei colpi delle armi. Il target è scelto automaticamente in quello più vicino alla morte, ma potrà essere scelto anche manualmente con il mouse, cosa che sarà utile per le tattiche di gestione dell’aggro. Il team sta cercando di trainare la gente verso questo sistema di combattimento e di rompere le solite abitudini. La cosa successiva che ho notato è che il sistema di movimento è stato semplificato, e che ora si usa la parte sinistra della tastiera. Si utilizzano i soliti WASD, con Q ed E ci si muove di lato, 1 e 3 per colpi laterali e 2 per un diretto.

Una delle prime lezioni che ho imparato durante il combattimento a basso livello a Tortage è che ogni situazione richiede una tattica di combattimento diversa. Il diretto sembra fare più male ma a solo un target, mentre i colpi dall’alto fanno meno male ma a più target. I colpi laterali poi fanno ancora meno male, ma possono essere utilizzati per colpire tanti nemici. Ho imparato a usare i colpi con giudizio, e a cercare la posizione migliore per uccidere. Questo richiede un po’ per essere imparato, ma sembra un’elegante soluzione e mi ha mantenuto concentrato sul combattimento.

Dopo aver aiutato la giovane donna, mi ha chiesto di riportarla a Tortage, dopo avermi offerto alcuni – ahem – “incentivi speciali” per l’aiuto. Il viaggio non è stato proprio facile, con bracconieri, cacciatori, assassini, gorilla affamati ed una tribù non proprio amichevole di pitti che brulicavano dalla foresta. La parte finale del viaggio mi ha finalmente concesso di bere qualcosa alla visione di Hyboria realizzata in Age of Conan. L’implementazione è stata lunga negli anni, e adesso finalmente si può vedere la differenza fra il concetto fantasy di Howard e quello di Tolkien.

Per esempio, il mondo di Howard è brutto, non in senso estetico, nel senso che è un luogo d’avventura, dove non è bello vivere. Age of Conan riesce a catturare questa sensazione, usando lo stile Boris-Vallejo. Le giungle sembrano fredde, umide ed affollate di misteriose e minacciose rovine di civiltà scomparse. La città di Tortage è un puzzante villaggio pieno di capanne ammucchiate, dall’intonaco grattato fra vicoli che oscurati che sembrano pieni di avventure – o di assassini.

Succo della vita
Dopo che ho raggiunto Tortage, il mio pg si è trasformato in un rogue livello 13 con completo equipaggiamento. Io e qualche editor di IGN siamo stati rilasciati in un accampamento di pitti di alto livello, incluso qualche priest oscuro e creature simili a pipistrelli. Sono la discendenza di un nascosto demone pipistrello, che sarà uno dei primi boss che i giocatori dovranno affrontare.

Al livello 13, ho accesso a diversi stili di combattimento che possono essere messi nella barra. Questi stili hanno diversi effetti sui nemici, dal danno nel tempo allo stun, dal rallentamento alle mosse finali che possono decapitare l’avversario e macchiare la telecamera di sangue. Tharaldsen ci ha spiegato come funzionavano gli stili, ma solo al momento di combattere ho realizzato che non bastava cliccare sulla barra, ma che dovevano essere attivati manualmente per attivare le combinazioni. Effetti più sofisticati possono richiedere catene di combo.

Durante il combattimento, un indicatore in basso dirà quale pulsante i giocatori dovranno premere per effettuare la prossima mossa in catena per la combo. Salendo la potenza del personaggio, maggiori saranno le catene effettuabili. Ho notato che anche i pitti, i pipistrelli e gli yeti usavano le combo, lo stun è un’ottimo modo per fermarli. Dopo essere essere stato confortato dal combattimento, ho sentito di una questione tecnica che ha caratterizzato ogni versione – il gioco discontinuo. Le animazioni di combattimento sembrano buone e danno un ottimo senso del peso del giocatore, ma più che negli altri MMO il sistema di combattimento richiede reazioni veloci dei giocatori.

Quando qualcuno presume che il gioco uscirà a Ottobre, dobbiamo meravigliarci: questo potenziato dalle Directx10, quanti giocatori di fine-gioco su WoW fuggiranno all’uscita del gioco?

Sofisticazione, sangue e decadenza
Dopo la battaglia con il rogue livello 13, il mio personaggio è stato trasformato un’altra volta, questa volta in un demonologo livello 55. Questo non mi ha permesso solo di vedere delle magie di alto livello, ma anche di accorgermi di come si evolva l’equipaggiamento. Al primo livello vestivo stracci e un’arma rotta, poi man mano durante la missione di scorta ho raccolto quello che ho trovato e il mio equipaggiamento è migliorato. L’armatura, per esempio, era prevalentemente di cuoio e pelle, mentre quelle migliori avevano pezzi di metallo. Quelle di maggiore qualità erano integralmente di metallo, con geometrie decorative.

La sola eccezione a questo senso estetico sono le classi magiche. La magia in Conan è il risultato di una antica scienza, e facendo patti con demoni. Le classi magiche sembreranno più tecnologicamente avanzate dei guerrieri o dei rogue, vestiranno in modo più confortevole e lussureggiante. Io sono il tipo di persona che venderebbe la propria anima per un po’ di lussuria e potere, quindi quest’ultima parte è stata particolarmente interessante per me. Posso affermare che il demonologo è specializzato nel controllo della folla e nell’AoE. Le magie di ghiaccio e fuoco fanno danno nel tempo e AoE, mentre c’è un fulmine che fa danno diretto. I demonologi hanno buff, ma limitati a protezioni da tipi di magie. Una cosa che non ho visto è stata la tanto acclamata “soul-corruption”.

Riguardo alle performance di gioco, AoC sta procedendo bene. Sembra fantastico, il sistema di combattimento è finalmente giunto nella sua forma finale, e promette di reinventare il combattimento negli MMO. E’ sicuramente abbastanza brutale, e in alcuni momenti ho squittito come una ragazzina che guarda una testa saltare e il sangue schizzare.

Age of Conan sarà rilasciato a Ottobre 2007.

Annunci

~ di Sten su 11 luglio 2007.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: