Excorant the Golem Master (mostro)

Gli abominevoli gargoyles di Kheshatta, città dei maghi, sono stati a lungo temuti, ma un pazzo, filosofo delle arti oscure, cerca ancora di studiarli e di svelare i segreti della loro creazione. C’ è riuscito solo in parte, ma continua a lavorare duramente per scoprire la loro natura profana.

Nelle profondità della Cittadella dell’Anello Nero, dentro una caverna interrata, lontano dalla luce del giorno, lavora Excorant, un mago capace di rimodellare la pietra al punto di riprodurre imitazioni della vita umana; blasfemi gargoyles pieni di zanne ed artigli capaci di fare a pezzi l’armatura, perforare gli scudi e di strappare la carne a brandelli.

Gli esperimenti di Excorant richiedono un rifornimento continuo di vittime. Criminali, ricercati e pazzi sono completati da schiavi, prigionieri provenienti da altri paesi, e sfortunati cittadini di Kheshatta prelevati con la forza dalle strade e dai ghetti. Che cosa accada loro è indescrivibile poiché vengono sacrificati in modo orribile nel processo di creazione. Tutto ciò che rimane di loro sono cadaveri con toraci squartati abbandonati fuori del cancello incurvato del laboratorio affinché li utilizzino altri maghi neri dell’Anello.

Le formule alchemiche e le miscele fetide che Excorant usa per animare le sue sentinelle di pietra sono sconosciute, egli protegge le sue formule molto attentamente contro i suoi gelosi avversari ed è sempre protetto dalle sue sentinelle di pietra sempre attente.

Ma nonostante i suoi poteri alchemici e le sue guardie non umane, è un altro potere magico che tiene a bada i perfidi Maghi Neri. Un destino eterno ben peggiore della morte.

Fonte

Annunci

~ di Pallantides su 2 novembre 2007.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: