L’anno scorso….

Ecco a voi la traduzione del nuovo Mitra’s Method di Stephen Spiteri apparso su WarCry in cui ci parla di tutti i maggiori avvenimenti del 2007 riguardanti Age of Conan. Potete trovare la versione originale dell’articolo a questo link.

Come tutti sapete questo e’ il periodo dell’anno in cui tutte le televisioni e le radio fanno degli speciali con il titolo “L’anno scorso…”. In realta’ e’ solo un misero tentativo di svegliare in voi la nostalgia e farvi pensare agli ultimi 365 giorni passati dall’ultima edizione dello speciale “L’anno scorso…”dello scorso anno ma, in realta’ quanto sono stati differenti questi 365 giorni da quelli dell’anno prima? Nonostante quello che gli altri pensano di queste cose ho deciso di fare di questa edizione del Mitra’s Method uno di quegli speciali “L’anno scorso…” principalmente perche’ questa e’ l’ultima edizione dell’anno, in fondo sono un sentimentale e sono sicuro che tutti sono curiosi di sapere come si e’ sviluppato AoC durante lo scorso anno.

Con l’ingresso nel 2007 c’era come sempre molto lavoro alla FUncom e l’hype verso AoC era a un picco nei fan di tutto il mondo che avevano appena avuto i primi assaggi del gioco con Windows Vista e la tecnologia DX10. L’8 gennaio di quest’anno al CES la Funcom ha rilasciato un trailer in versione DX10 e non c’e’ bisogno di dire che il gioco era veramente spettacolare (potete downloadare una copia del video qui, cercate un file chiamato “cesTRAILER”, se non avete avuto l’opportunita’ di vederlo)!

“L’eccezionale nuova tecnologia delle DirectX 10 porta a una grande gamma di miglioramente possibili per i giochi sul PC ed ha un grande e positivo impatto sulle performance e sulla grafica di Age of Conan”. Offre l’opportunita’ di migliorare le performance del gioco e aumentare la distanza visiva, rendere piu’ realistici i personaggi, aggiungere effetti speciali, migliorare i dettagli dell’ambiente e i modelli delle luci. Le DirectX 10 portano a un avanzamento notevole nell’evoluzione della grafica dei giochi nei computer”‘Age of Conan’ DirectX 10 premiato al CES

Ma mentre molti di noi stavano sbavando e pensando all’opportunita’ di giocare AoC su PC ancora da comprare con Windows Vista e le DX10 altri stavano riflettendo se la data di rilascio di Marzo/Maggio 2007 sarebbe stata rispettata. Sicuramente portare il gioco su Vista e le DX10 avrebbe avuto implicazioni sullo sviluppo del gioco e questo si aggiungeva al fatto che la data di rilascio iniziale di AoC doveva essere Settembre/Ottobre 2006. Naturalmente era giusto essere scettici ma molti erano confidenti che anche con lo sviluppo aggiuntivo per Vista/DX10 la data di Marzo/Maggio potesse essere plausibile. In fondo molto puo’ accadere in 3-5 mesi di sviluppo no?

Il 25 gennaio gli scettici furono “vendicati” e molti rimasero con l’amaro in bocca mentre la Funcom annunciava la “data di lancio finale di “Age of Conan”. La nuova data di lancio annunciata era il 30 Ottobre 2007:

“Age of Conan porta qualcosa di completamente nuovo al genere degli MMO” ha detto il CEO Trond Arne Aas. “AoC oggi ha una grafica e uno stile di gioco fantastici come attestano tutte le preview della stampa e il feedback dell’industria. Ad ogni modo crediamo che spendere altro tempo e fatica per migliorare e pulire ancora di piu’ il gioco assicurera’ a tutti i giocatori che questo raggiunga il suo massimo potenziale in termini di qualita’ e numero di persone che potranno apprezzare i nostri sforzi. Siamo confidenti che la nostra fan base apprezzera’ il nostro impegno per la qualita’. Il lungo tempo di sviluppo riflette le nostre ambizioni di raggiungere e superare le vostre aspettative per questo gioco”Data di lancio definitiva per ‘Age of Conan’

Il ritardo del gioco e’ stato preso dai fan con varie reazioni, molti hanno pensato che la Funcom non era stata completamente onesta con i suoi piani per il gioco e per le ragioni che stavano alla base del ritardo. La domanda che e’ stata posta piu’ e piu’ volte nel tempo e’ stata “Quanto potete pulire in 10 mesi?” Personalmente sono dell’opinione che a ripulire troppo qualcosa si corre il rischio di romperne la superfice intatta e cromata ma dato che stiamo parlando di persone che sanno quel che stanno facendo e che stanno correndo un rischio di cui sono perfettamente a conoscenza per poter produrre un prodotto di qualita’. Cosi’, con un po’ di apprensione e un sapore dolce amaro in bocca abbiamo fatto cenno con la testa e detto alla Funcom “Prendetevi tutto il tempo di cui avete bisogno, noi aspetteremo il 30 ottobre 2007”.

E’ stato a questo punto che immergendomi nella comunita’ di AoC ho sentito il bisogno di fare di piu’ che non rimanere a leggere di un gioco che sarebbe uscito fra 10 mesi. Per aiutarmi a passare il tempo mi sono messo a cercare storie di Robert E. Howard su internet, comprando libri, leggendo i siti dei fan e cosi’ via. A febbraio ho espresso il mio desiderio di poter aiutare sul WarCry Network con Age of Conan e cosi’ sono stato reclutato da Mike “Svengali” Bitton per scrivere commenti e pezzi riguardo i progressi del gioco, le novita’ e lo sviluppo (questo e’ il link alla prima edizione che ho scritto e pubblicato). Il resto, come si dice, e’ storia ma ho scalciato parecchio qui nel WarCry Network dando consigli su come passare il tempo e conoscere il mondo di Conan e Hyboria cosi’ come Howard li ha creati. Con il vostro supporto Mitra’s Method e’ diventato divertente da scrivere e pubblicare ed ha ricevuto apprezzamenti ed e’ amato anche dalla Funcom (anche se non lo ammetteranno mai).

Dove ero rimasto? Ah si, Febbraio/Marzo 2007.

Nel tempo tra l’annuncio del ritardo e marzo di quest’anno molte menti inquisitorie e arrabiate hanno scagliato tuoni e fulmini sulla Funcom all’urlo di “Quando ci sara’ la beta?”. Video rubati della beta sono stati pubblicati e visti su Youtube e questo spiega perche’ molti volessero partecipare all’azione. Dopo tutto un ritardo di 10 mesi nella release del gioco significa moltissimo tempo per testarlo. E cosi’ la settimana di pasqua si e’ visto l’annuncio della Funcom sul programma beta dove i fan di tutto il mondo potevano iscriversi per testare il piu’ ampiamente anticipato MMORPG che sarebbe stato rilasciato il 30 Ottobre 2007.

“Abbiamo aspettato questo giorno da quando e’ iniziato lo sviluppo di Age of Conan, e sara’ un momento epico quando vedremo grandi ondate di giocatori entrare nel mondo di Hyboria,” ha detto Gaute Godager, fondatore della Funcom e Game Director di AoC. “Mentre ci prepariamo a lanciare il piu’ brutale MMO mai creato faremo entrare sempre piu’ giocatori a testare la nostra creazione. Con un beta test che durera’ per i mesi a venire potremo sistemare il gioco avendo un gran numero di feedback e qesto ci permettera’ di dare il massimo del potenziale del gioco”Lancio del Beta Program da parte di Funcom e Eidos

Una settimana dopo l’annuncio abbiamo scoperto che il beta program di AoC aveva ricevuto un numero enorme di richieste con oltre 50000 iscritti nelle prime 24 ore (Posso affermare di aver fatto richiesta durante i primi 10 minuti da quando e’ stata aperta l’iscrizione – si sono un nerd!) e un totale di 100000 iscritti subito dopo pasqua.

“Siamo molto contenti di vedere che cosi’ tanti giocatori si sono iscritti alla beta di Age Of Conan in un tempo cosi’ breve,” ha detto Trond Arne Aas, CEO della Funcom. “Con piu’ di 100000 giocatori iscritti in cosi’ breve tempo confidiamo nel potenziale del gioco e nella sua capacita’ di diventare uno dei maggiori partecipanti del genere MMO”100000 giocatori iscritti alla beta di AoC durante la Pasqua

Sarebbe interessante sapere quanti si sono iscritti alla beta da Pasqua a oggi ma non c’e’ bisogno di dire che l’interesse espresso in AoC da allora ha probabilmente ecceduto l’aspettativa iniziale della Funcom ed e’ stato un buon segno della direzione in cui avrebbero dovuto portare il gioco (potete ancora iscrivervi alla beta qui se non l’avete fatto, non e’ troppo tardi).

Il 27 Giugno la Funcom e’ riuscita ad avere dei fondi addizionali di 30 milioni di dollari per migliorare lo sviluppo del gioco mentre la data di lancio si avvicinava.

“Il gioco ha recentemente suscitato molto interesse e l’indicazione dei nostri partner e dei canali di vendita sia in USA che in Europa indicano che sara’ venduto in moltissime copie e le aspettative della stampa e dei giocatori continuano a crescere. Per assicurare un lancio ottimale a Age of Conan, la Funcom e i suoi partner chiave hanno deciso di investire e ampliare le capacita’ di marketing e operative prima del lancio.” – La Funcom riceve fondi addizionali per 30 milioni di dollari

Questo era la spinta che la Funcom e AoC necessitavano per avere un nuovo look all’E3 di quest’anno e l’11 Luglio la Funcom ha svelato il magnifico CG trailer creato dai Blur Studio (potete downloadare la versione ad alta o bassa risoluzione qui se non lo avete gia’ visto). Dall’11 al 13 Luglio la Funcom era all’E3 con Age of Conan ed e’ stato qui che abbiamo visto una versione molto piu’ pulita e scorrevole del gioco. Dopo mesi in cui si vedevano solo pezzetti dei progressi del gioco dall’annuncio del ritardo fatto a Gennaio finalmente abbiamo potuto ammirare i frutti del duro lavoro svolto dalla Funcom. Nella presentazione hanno fatto vedere una zona di alto livello del gioco, Atzel’s Approach e un dungeon instanziato di alto livello. La Black Ring Citadel dove Jørgen Tharaldsen, il Direttore della Produzione della Funcom, ci ha mostrato sia alcune interessanti cose riguardo le classi uniche di AoC, sia il dungeon in cui si potranno fare dei raid agli alti livelli. E’ stato in questa presentazione che e’ stato presentato un enorme e spaventoso demone con una peculiare “ostruzione” in mezzo alle gambe. La presentazione di AoC all’E3 e’ stata purtroppo rovinata in parte da una pessima connessione dell’albergo dove si teneva la presentazione a Internet.

Con solo 3 mesi dalla data di rilascio molte domande sono state fatte alla Funcom sui progressi del gioco. Chiaramente il gioco aveva fatto passi da gigante come era chiaro dalla presentazione fatta all’E3 ma c’era nell’aria il sospetto che la General Beta non avesse partecipanti, era ancora pensabile una data di rilascio di Ottobre? Il 10 agosto e’ stato il giorno (se non il mese) del “Io l’avevo detto!” quando la Funcom ha annunciato un altro ritardo nel lancio del gioco con una nuova data di lancio stabilita al 25 Marzo 2008.

“Ci dispiace dover ritardare un’altra volta Age of Conan. Ad ogni modo, dopo considerazioni molto attente e un’analisi dei recenti feedback della beta, crediamo che la nuova data di rilascio sia nel miglior interesse dei giocatori, della compagnia e degli investitori, ” ha detto Trond Arne Aas, CEO della Funcom. “Siamo completamente impegnati nel rilasciare un giochi di qualita’ indiscussa, e nel corrente mercato degli MMO sappiamo che solo il meglio e’ buono abbastanza per avere successo. Con la nuova data di rilascio ci siamo dati tutto il tempo necessario per riuscire a raggiungere le aspettative del mercato per il gioco. Siamo sicuri che la nostra scelta sara’ quella giusta e che i giocatori di AoC avranno un’esperienza di gioco speciale”Funcom annuncia la nuova data di rilascio di Age of Conan

E’ comprensibile che la risposta a questo annuncio e’ stata molta delusione da parte dei fan ma e’ stato un umile e rassicurante Gaute Godager (“Santa Gaute” come mi piace chiamarloe come piace anche alla Funcom da quel che ho sentito) che ha parlato alla personalmente alla community spiegando le ragioni che stavano dietro al ritardo nella sua lettera alla community. Ho gia’ espresso i miei pensieri su questo argomento nell’edizione del 17 Agosto del Mitra’s Method e ancora una volta, dopo aver combattuto lo shock di un altro ritardo al gioco abbiamo tutti fatto un bel respiro e detto alla Funcom: “Prendetevi tutto il tempo necessario; aspetteremo il 25 Marzo 2008”. E’ stato a questo punto che alcuni hanno deciso che ne avevano abbastanza della Funcom e hanno deciso di smettere di aspettare Age of Conan perche’ stufi dei segreti e delle cose non dette.

In quello che ora sembra na mossa per assicurarsi che un forte interesse dei media rimanesse su AoC, la Funcom ha portato il gioco sulla strada nel mese di agosto, svelando una delle principali caratteristiche del gioco, l’assedio. Il 17 Agosto al GC di Leipzig, in Germania, i fan hanno potuto vedere per la prima volta l’assedio delle citta’ in azione ed hanno inoltre potuto mettere le mani sul gioco provando un po’ di azione pvp. La risposta e’ stata ovviamente positiva ma chiaramente, vista la nuova direzione del sistema di combattimento, era necessario molto altro lavoro anche se le cose sembravano andar benone. Per il loro gran lavoro Age of Conan ha vinto il premio “Best Online Game” per il GC 2007. Anche con le critiche del dopo rinvio AoC e’ riuscito a tirar fuori il meglio e a dar prova di essere uno dei maggiori prodotti in competizione per il mercato degli MMORPG.

Da agosto la la Funcom e’ riuscita a tenerci belli pieni di piccole notizie su AoC mentre ci prepariamo per l’anno nuovo e aspettiamo di sentire novita’ su tutte le caratteristiche che sono solo state toccate nelle varie interviste. C’e’ ancora molto da vedere ma qualcosa mi dice che gennaio 2008 vedra’ l’apertura di una diga. Chiamatela “intuizione” ma io la chiamo: i cuochi nella cucina della Funcom hanno deciso che e’ tempo di fermare l’arrivo degli antipasti e di annunciare i primi piatti…

Se doveste descrivere l’anno che la Funcom ha avuto con AoC in una parola questa sarebbe sicuramente “accidentato” o qualche suo sinonimo. I ritardi hanno portato molta delusione ma come abbiamo visto a luglio all’E3 i frutti del lavoro della Funcom stanno iniziando a diventare molto chiari anche per il pubblico degli scettici e degli increduli. La cosa su cui sono sicuro possiamo tutti concordare e’ sul modo in cui il management della Funcom ha affrontato le difficili decisioni che ha dovuto prendere ed ha mantenuto l’integrita’ e la visione del proprio gioco. Alcuni possono pensare che la Funcom ha perso credibilita’ con le scelte compiute (io certamente no) ma loro si sono spinti avanti e, naturalmente questa e’ la strada che bisogna seguire e potete utilizzare tantissime analogie per descriverla ma come ho gia’ detto questo e’ un business e le decisioni difficili devono essere prese. Sfortunatamente, ci si pesta i piedi, si rompono le uova e bisogna venire a patti col fatto che per scoprire nuovi oceani si perde la visione del pontile.

Dove siamo ora? Bene, sappiamo che sempre piu’ tester sono in General Bena, circa un migliaio secondo il community manager Shannon “Pharamond” Drake e che sono passati mesi dall’annuncio del ritardo. Dove andremo ora? Se quest’anno avra’ qualche riflesso sulla cosa il 2008 sara’ un anno importante. Da parte mia sto’ guardando avanti per migliorare i miei sforzi e darvi nei prossimi mesi degli articoli di qualita’, novita’ e informazione su AoC e presto ne vedrete uno ma sono sicuro nell’affermare che anche la Funcom e “Santa Gaute” stanno preparandosi a portarvi novita’ mentre stiamo per salutare l’anno 2007.

Annunci

~ di heruel su 13 dicembre 2007.

Una Risposta to “L’anno scorso….”

  1. Very Good Indeed ^^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: