Intervista della Mondes Persistants ad Erlin Ellingsen

Come sta andando la beta? Ho sentito che avete avuto 3 livelli di beta, da quella interna a quella generale. Potresti dirci come funziona e quali sono i benefici di questo sistema?

Al momento abbiamo due beta differenti, per così dire. Abbiamo la beta generale e quella tecnica. Quella generale è in funzione tutto il tempo (salvo quando i server sono disattivi per aggiornamenti o altri tipi di manutenzione) e in questa beta vogliamo persone per testare il gameplay attuale e segnalare i bug relativi al gioco, e la loro esperienza. La beta tecnica è qualcosa che facciamo saltuariamente, serve a testare certe caratteristiche per un tempo limitato (spesso solo per poche ore), e di solito a sottolineare diversi sistemi di prova e per gli sviluppatori di ottenere i numeri di cui hanno bisogno in relazione a questo.
Il processo di beta sta andando davvero molto bene ora, e stiamo raccogliendo alcuni dati molto importanti. Per gli sviluppatori è davvero prezioso ottenere un immediato feedback su ciò che essi creano.

In quali grandi problemi sta lavorando ora il team?

Stanno semplicemente lucidando le diverse caratteristiche, i diversi contenuti, e così via. Spesso torniamo indietro e modifichiamo caratteristiche differenti in base ai commenti dei tester, come il sistema di combattimento sul quale abbiamo lavorato molto basandoci ai feedback che abbiamo ricevuto. Riceviamo tutti i diversi tipi di feedback da parte dei tester – da questioni di hardware specifico a questioni specifiche per il gioco – valutiamo costantemente questi commenti e agiamo sulla base di questi. Si tratta di un processo molto dinamico in questo momento.

Avete appena accettato una nuova ondata di beta tester di Age di Conan. Avete intenzione di abbreviare i tempi tra queste ondate o le persone che le hanno perse dovranno arrendersi ad una lunga attesa per la prossima?

Purtroppo non posso dire quante potremo permetterne, quando potremo farlo né quanto spesso lo faremo. Vi assicuriamo che stiamo portando sempre più persone da ora, e lo stiamo facendo sempre più spesso, ed i numeri sono in costante aumento, sulla base del nostro fabbisogno. Ricordate che la versione beta di prova è un attrezzo di sviluppo, e invitiamo solo quelli che sono necessari per ottenere i risultati di cui abbiamo bisogno.

I giocatori controllano le città:
Come faranno a scegliere dove potranno costruire la loro città?

Le Città possono essere costruite su ciò che noi chiamiamo le aree di “raccolta e risorse”. Queste sono le regioni del mondo di gioco particolarmente istituito per la creazione di gilde e la vita sociale. Come gilda è fondamentale entrare in tale zona e trovare una posizione che sia disponibile (rappresentata da un oggetto sul terreno col quale potete interagire). Naturalmente, alcune aree potrebbero essere già rivendicate da un’altra gilda . Queste regioni del gioco sono disposte in modo tale da avere tante copie quante necessarie a seconda di quante gilde vogliano costruire una città. Tutte le gilde in grado di farlo potranno ottenere la loro propria città. I battlekeep, però, saranno molto più esclusivi.

E ‘ancora previsto che le città saranno attaccate da mostri PvE ?

Queste aree sono piene di vita, sia buona che malvagia. La vostra città spesso si troverà nella situazione in cui si vogliono uccidere i nemici nelle sue vicinanze, spesso per raccogliere le risorse necessarie per far progredire la città. Si tratta di un ottimo modo per raccogliere le risorse e per assicurarsi che le prossimità della vostra città siano al sicuro da mostri e umanoidi che vogliono fare del male ai membri della vostra gilda.

Saremo in grado di ricevere aiuto da mercenari ( giocatori non gildati?)

Il sistema di mercenari è riservato a quella parte di gioco pvp, dove le gilde possono costruire o catturare battlekeeps nel cosiddetto Regno di confine. Questo è il luogo dove altre gilde possono provare e catturare il vostro battlekeep e dovrete difenderlo con tutte le risorse che avete. Anche se state attaccando un battlekeep, potrete reclutare altri giocatori a combattere per la vostra causa. Questo è anche un ottimo modo per altri giocatori di passare all’azione.

Altri dettagli su edifici che potranno essere costruiti dai giocatori ?

C’è una varietà di diversi edifici che potete inserire nella vostra città e tutti vi daranno prestazioni differenti. Quelli di base sono, ovviamente, le mura della città, che forniranno la struttura e la sicurezza. Inoltre, sarete in grado di costruire cose come la Torre dell’Alchimista, la Fucina del Fabbro, e molte altre. Costruire qualcosa richiede una certa quantità di risorse, quali il legno e di ferro, e questi devono essere raccolti dagli stessi giocatori nella zona circostante la città. La costruzione di una struttura richiede qualcuno esperto nelle arti architettoniche.

Nei server full pvp, è possibile che queste città vengano attaccate da altri giocatori?

Noi effettivamente separiamo le città dei giocatori dall’ambiente pvp. Gli altri giocatori non saranno in grado di attaccare la vostra città. Questo è qualcosa che abbiamo deciso molto presto nello sviluppo, come quando abbiamo voluto che le gilde non siano necessariamente interessate allo stile di gioco pvp per sperimentare ancora la gioia di costruire un insediamento dove si possa vivere in modo allegro e di impegnarsi in diverse attività sociali. D’altro canto troverete battlekeeps, molto simili alle città fatte dai giocatori, che altri giocatori potranno e cercheranno di portarvi via. I battlekeeps e le città costruite dai giocatori saranno costruite in parti del mondo totalmente differenti.

Combattimento
Lanciare le armi potrà essere utile a qualcuno?

Assolutamente si, ci stiamo sforzando un sacco nel combattimento a distanza. Lanciare coltelli, pugnali, asce e così via è una grande parte di questo, e saranno di notevole utilità nel gioco. Il combattimento a distanza, in generale, è molto diverso dagli altri giochi online, nei quali per esempio si può giocare in prima persona e puntare un bersaglio. Farlo da questa prospettiva aumenta effettivamente la distanza dalla quale potete lanciare. Potete anche utilizzare il sistema di combattimento direzionale e tentare di colpire il vostro nemico da diverse direzioni, come la testa, la parte superiore destra del corpo e così via.

Combattimento sulle cavalcature

Ci sarà un’abilità di equitazione?

Sì e no. Questa dipende da come la definite. Fondamentalmente il vostro personaggio acquisisce una feat che consente di utilizzare una cavalcatura una volta raggiunto un certo livello. Ci possono essere molte fasi di avanzamento tra le arti combattimento a cavallo! (o altro animale cavalcabile, ndr) Anche se stiamo lavorando un sacco per questa caratteristica.

Il combattimento sulle cavalcature utilizzerà il suo proprio set di skill/combo oppure le combo della propria classe funzionerà lo stesso?

Il combattimento a cavallo è simile a quello a piedi, e ha i suoi vantaggi ed i suoi svantaggi. La maggior parte del tempo non sarete in grado di utilizzare nessuna combo a cavallo, sebbene potrete attaccare in diversi altri modi rispetto a quanto fareste a piedi. Le direzioni sono anche limitate, così, ad esempio, se siete a cavallo, sarete in grado di colpire solo in poche direzioni. E’ possibile utilizzare sia armi da tiro che di magia dalla propria cavalcatura, ma anche qui ci sono dei limiti. Ci stiamo concentrando parecchio anche sulla dinamica. Riprendere velocità e colpire l’avversario appena gli/le passate accanto gli/le causerà molti più danni di quanti non ne facciate semplicemente stando fermi davanti a loro.

Ci saranno diversi tipi di cavalli?

Ci sono molti diversi tipi di cavalcature, e spesso ci sono ulteriori variazioni per ciascuna! Per esempio, si possono acquistare diversi tipi di cavalli, rapidi ma senza armatura, e più lenti che possono avere più armature su di essi. È anche possibile acquisire mammoth e anche rinoceronti, e questo vi offre anche diverse modalità di lotta e protezione. Quando montate su un mammoth, per esempio, i vostri attacchi verranno effettuati attraverso il mount stesso nel momento in cui il mammoth attaccherà il vostro bersaglio con le zanne e il corpo. Queste bestie possono anche distruggere interi edifici! Potrete anche vedere varie cavalcature operare diversamente, come fanno quasi allo stesso modo le diverse autovetture in “Grand Theft Auto”. Per esempio, il mammuth può essere lento a prendere velocità e difficile da girare!

Crafting:

Ok, quindi non sappiamo molto sul crafting tranne il fatto che ci saranno quest per passare da un livello all’altro. Cosa puoi dirci oltre a questo?

Stiamo visibilmente cercando di tenere nascosto il crafting affinché resti qualcosa da svelare più avanti verso la release! Ma si possono dire un paio di cose, ovviamente. Avrete diverse tradeskill come il taglio delle gemme, il forgiatura armi, architettura e il creare pozioni. Si avvia una tradeskill trovando colui che le allena, che vi porterà ad una serie di quest. La progressione all’interno del crafting è più o meno interamente basata sulle quest. Spesso durante il crafting dovrete fare uso di vari strumenti, ad esempio un attrezzo da cucito per determinati tipi di armatura e di abbigliamento.

Quanti tipi di risorse pensate di includere nel gioco?

Tantissimi. Troverete molti diversi tipi di minerali, tipi di legno, pozioni, ingredienti e così via. Diversi ingredienti possono essere richiesti per diversi oggetti, e l’utilizzare alcuni ingredienti invece di altri può aumentare la potenza dell’oggetto che si intende creare. Abbiamo anche un sistema di gemme dove potete inserire diversi tipi di gemme nelle armi e nelle armature, per renderle più potenti.

Raccogliere queste sarà una cosa meccanica dell’online/attivo od offline/passivo?

E’ una cosa molto attiva per cui avrete bisogno di andare per il mondo e acquisirle. Troverete pezzi di risorse in diversi settori e queste dovranno essere riunite. Ci saranno pezzi anche nel Regno di confine dove le gilde potranno combattere per far valere il diritto di possesso e ottenerle. È inoltre necessario raccogliere risorse per l’impiego nella costruzione di città e battlekeeps, così vedrete spesso intere gilde organizzare gigantesche “marce di raccolta”, al fine di portare le risorse nelle gilde.

Spellweaving:

La spellweaving può essere descritta come la combo per i personaggi che usano la magia?

In un certo modo, sì, ma è fondamentalmente diversa. La Spellweaving è l’atto di intrecciare diversi incantesimi che possono essere combinati per creare risultati diversi. La Spellweaving può essere una cosa pericolosa da fare, e se si esagera si rischia di avere degli effetti collaterali negativi.

Quanto rara e importante è la spellweaving in AoC? E ‘qualcosa che si può sempre fare o si conserva per grandi occasioni? I rischi sono abbastanza elevati?

Non è qualcosa che farete sempre, ma sarà più o meno il vostro stile di gioco. Gli incantesimi potranno essere lanciati in modo più tradizionale cliccando semplicemente su di loro, e non è necessario usare il sistema spellweaving. Io direi che è qualcosa che farete quando avanzerete o quando volete un certo tipo di risultato che non si può ottenere con i normali incantesimi.

Ci saranno spellweaving che richiedono più di un lancio di incantesimo?

Stiamo giocando con diverse cose qui intorno, e vogliamo mantenere questo segreto per il momento. Siate certi, tuttavia, che abbiamo alcune cose veramente fighe nelle maniche!

Fonte dell’articolo

Annunci

~ di Pallantides su 14 dicembre 2007.

7 Risposte to “Intervista della Mondes Persistants ad Erlin Ellingsen”

  1. Mitico Pal, grazie 🙂

  2. Interessanti come sempre queste interviste. “Molto ottimo” Pal. 😉

  3. Veramente interessante! 🙂

  4. Grazie pallantides 🙂

  5. Molto interessante!

  6. Bello

  7. Nice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: