ENCICLOPEDIA HYBORIANA [H]

Ed eccoci giunti a questa versione natalizia del nostro Sunday Update, che è anche il penultimo del 2007. A farci compagnia questa settimana saranno nomi importanti, Hyperborea e Hyrkania su tutti, oltre che all’High Desert of Stygia che magari visiteremo in lungo ed in largo nelle nostre avventure in Age of Conan… Buona lettura! 😉

Habiru
Una tribù nomade del Southern Desert
(Conan the Mercenary)

Haloga
La potente fortezza della regina Vammater in Hyperborea. E’ locata giusto in prossimità dei confini da Asgard.
(Legions of the Dead, Conan the Barbarian #252, “Dead of the Living Night” di Roy Thomas)

Halva’ar Reaches
Un’area nella lontana parte settentrionale di Asgard. Era una regione in cui si creavano splendide pellicce.
(Savage Sword #74, “Lady of the Silver Snow” di Chris Claremont)

Hammergodt Falls
Un’enorme cascata, alta più di 100 metri, situata sul Blue River sotto la città commerciale vanir di Three Rivers.
(Savage Sword #179, “Fury of the Iron Damsels” di Chuck Dixon)

Hanshal
Un villaggio libero sulla strada attraverso le Kothian Hills. E’ collocata esattamente a nord di Kyros e controllata da mercanti ed uomini d’affari.
(Conan and the Grim Grey God)

Hanumar
Una città in Nemedia. C’è un tempio dedicato al vecchio dio Ibis in questa città.
(God in the Bowl, Conan and the Grim Grey God, Conan the Barbarian #52, “The Altar and the Scorpion” di Roy Thomas)

Haraan Pass
Una strada di montagna conducente in alto attraverso la catena Karpash tra Corinthia e Zamora.
(Conan the Formidabile)

Harakht
La città di Stygia è situata sul fiume Styx a metà strada tra Khemi e Luxur. E’ la città del dio aquila.
(Conan and the Grim Grey God, Conan the Barbarian #75, “Hawk-Riders of Harakht” di Roy Thomas)

Harangi
Un clan di montanari vivente sulle colline a sud di Koth.
(Conan the Renegade)

Harith, Pozzo di
Un’oasi fortificata del deserto a sud di Hyrkania. Le rovine abbandonate di un avamposto turaniano possono essere trovate in zona.
(Savage Sword #37, “Sons of the White Wolf” di Roy Thomas)

Haruk
Una città turaniana situata a sud di Gala. Una catena di colline basse giace a nord della città.
(Conan the Valiant)

Hathor-Ka’s Estate
Posseduta da uno dei più ricchi possessori di terra della Stygia, l’enorme tenuta è locata sul fiume Styx ad una certa distanza ad est di Khemi. A dominare il tempio è un modesto tempio e numerosi altari.
(Conan the Valorous)

Haunted Lands
Locate sul bivio nord della Corinthian Road, in alto sulle Karpash Mountains tra Corinthia e Zamora. Strani suoni rendono il passaggio terribilmente suggestivo e pauroso.
(Conan the Barbarian #46, “The Curse of the Conjuror” di Roy Thomas)

Haunted Pyramids
Le rovine di sinistre costruzioni situate in Stygia.
(God in the Bowl)

Haunted Sea
Un’area del Western Ocean locata lontano ad ovest della costa di Kush. Qui possono essere trovate le Isle of Mists.
(Conan the Barbarian #65, “Fiends of the Feathered Serpent” di Roy Thomas)

Hawk Picts
O Onayaga, un clan abitante giusto in prossimità delle Westermarck, che si dice non essere abbastanza barbaro come gli altri clan.
(Wolves Beyond the Border)

Helu River
Un corso d’acqua nella provincia taiana di Stygia. La presenza di questo fiume rende la regione una delle più fertili della Stygia. Sfocia nello Styx River.
(Conan the Rebel)

Heranium
Una città in Nemedia a cinque giorni di marcia da Belverus. Contiene una guarnigione reale di 1000 soldati.
(Conan the Defender)

Herpes, Mountain of
Vedi Ben Morgh

High Brythunian Road
Una desolata rotta che conduce dalla sud-orientale Brythunia alla parte occidentale dello stato.
(Conan the Defiant)

High Corinthian Road
L’estesa strada conducente dalla Corinthia centrale sulle Karpash Mountains, a Shadizar in Zamora.
(Conan the Formidable)

High Desert of Stygia
Iniziante in cima al Great Escarpment, il deserto si estende per centinaia di leghe nella Stygia occidentale. Il deserto è completamente inabitato, anche se puntellato con le rovine di antichi forti, templi eretti a divinità perdute ed enigmatiche statue e monumenti. La Sfinge di Re Rahotep può essere trovata in quest’area.
(Conan the Valorous)

Himelian Mountains
Un’estesa catena di montagne raggiungenti alte quote locata a nord di Vendhya; successivamente parte costituente della moderna Himalaya. La sua cima più alta era Monte Pajaram, la “Colonna degli dei”. I suoi raggiungimenti meridionali, abitati da feroci tribù, erano chiamati Ghulistani. A nord delle Himeliane vi era il grande bacino di Meru, con il suo lago Sumero Tso. Le Talakma Mountains, che guarniscono le parti settentrionali del bacino, si presumeva incontrassero le himeliane ad est ed ovest di Meru.
(People of the Black Circle, City of Skulls, Conan the Marauder, Conan of the Isles)

Hiong-Nu
Una città della Khitai settentrionale che fu saccheggiata da un’orda hyrkaniana.
(Conan the Marauder)

Hispan
Una provincia in Zingara.
(Savage Sword Super Special #1, “Revenge of the Barbarian” di Roy Thomas)

Hizen
Una città stato di Khitai.
(Savage Sword #184, “Disciple” di Larry Yakata)

Ho, Lago
Locato in Khitai e famoso per i gamberi. Si presuma sia identico al grande lago adiacente a Wan Tengri.
(Return of Conan, Conan the Barbarian #32, “Flame Winds of Lost Khitai” di Roy Thomas)

Home, Lago
Il nome folkloristico di Lago Sargasso.
(Conan the Freelance)

Horns of Shushtu
Un notevole complesso di montagne nelle Black Lands le cui cime terminano in due picchi rocciosi quasi identici; uno è di colore nero, l’altro di colore bianco. Ad ovest delle “Corna” vi è un enorme, inospitale, deserto. Le pozzanghere sono piccole e tutte lontano l’una dall’altra, mentre un’oasi vera e propria è situata ad un giorno e mezzo di marcia dalle montagne. Vi è un passaggio che corre tra le corna gemelle e vi sono rovine di un’antica strada nelle vicinanze. Muri di pietra verticale sono locati lunga la strada e sono ricoperti di geroglifici ed inscrizione pre-umane. Ad est delle cime vi è un enorme plateau con le rovine di una città ciclopica di Acheron. Il centro del plateau è una vallata depressa, con tutta una serie di corsi d’acqua che si raccolgono per formare un grande lago dal colore scuro. Le rovine di una città costruita da uomini-serpente preistorici giace ad ovest del lago, mentre una colonia di rifugiati acheroniani costruirono New Python in cima alle rovine. Ci sono anche le rovine di una fortezza sul lato est del lago. Sotto di essa vi è il tesoro di Python, l’antica capitale Acheroniana.
(Conan and the Treasure of Python)

Hot-Springs Lake
Un lago di media grandezza situato tra le colline della Stygia orientale. L’aromatica acqua del lago si dice che riesca a curare “tutti i tipi di reumatismi e febbri”.
(Lord of the Black River)

Howling River
Un corso d’acqua nella lontana parte a nord di Vanaheim. E’ caratterizzato da correnti molto forti, rapide e vortici di ogni genere. La sorgente è costituita dai ghiacciai del Lontano Nord.
(Savage Sword #179, “Fury of the Iron Damsels di Chuck Dixon)

Hwong
Una tribù di guerrieri vivente nelle giungle di Venjipur.
(Conan the Hero)

Hybori
Una tribù dalle origini sconosciute condotta al Lontano Nord ai tempi del Cataclisma da un capo leggendario: Bori. Scacciando le scimmie bianche dalla regione, prosperarono in questo ambiente non proprio favorevole. All’inizio gli Hybori erano nomadi abitanti in tende ottenute dalla pelle di cavallo. Poi alcuni geni ad oggi ignoti affinarono la lavorazione della pietra facendo si che si potessero costruire potenti fortezze circondate da mura. Siccome le fortezze potevano essere utilissime per la difesa, ma umide, fredde e poco confortevoli per viverci, furono create aree con edifici residenziali, stabili, magazzini, e simili. Contadini, commercianti e tutte le altre persone la cui esistenza dipendeva dalla protezione offerta dal castello, probabilmente vivevano in capanne poste fuori dalle mura. Circa 1500 anni dopo l’era di Bori, gli Hybori raggiunsero un notevole tasso culturale. Erano robusti, con capelli castani ed occhi grigi. Con l’aumentare della popolazione conquistarono ed assorbirono le deboli tribù della zona stabilendo, così, il primo regno hyboriano – Hyperborea Antica (distrutto tempo dopo da un’invasione degli Aesir). Le tribù hyboriane che resistettero ai capi di Hyperborea Antica iniziarono un grande flusso migratorio verso sud che continuò per centinaia di anni. L’orda probabilmente migrò attraverso lo Skull Gate Pass. Incontrarono pitti sparsi attraverso le terre del Border Kingdom e li spostarono verso ovest. Alchè gli hyboriani ebbero la scelta di marciare ad oriente intorno al Great Salt Marsh nella futura Brythunia, o occidente in Nemedia, che fu poi parte dell’impero di Acheron. Si presume abbiano fatto la seconda scelta dato che gli scouts potrebbero aver riportato le ricchezze dell’impero meridionale. Brythunia, che appariva come una selva, sarebbe stata presa solamente dopo.
-ulteriori approfondimenti sugli articoli specifici –
(Hyborian Age I, Thing in the Crypt, God in the Bowl, Hand of Nergal, Lair of the Ice Worm, Black Colossus, Scarlet Citadel, Hour of the Dragon, Conan and the Grim Gray God, et alii).

Hyboriani, Regni
Sono inclusi: Aquilonia, Nemedia, Brythunia, Hyperborea, Koth, Ophir, Argos, Corinthia ed il Border Kingdom – nazioni i cui antenati sono legati agli Hybori. Alcuni studiosi includono anche Zingara al gruppo.
(Hyborian age I, et alii)

Hyperborea
Un regno hyboriano nord-orientale situato ad est di Asgard, ovest di Turan e nord di Brythunia ed il Border Kingdom. Si presume che il confine occidentale di Hyperborea con Asgard stesse sul River of Death Ice, avente la sua sorgente nelle Eiglophians. Questo corso d’acqua è lento, poco profondo ed ostacolato da detriti ghiacciati. Con il suo congelamento invernale, provvide ad una poco efficiente barriera contro gli invasori Aesir. La frontiera orientale di Hyperborea era abbastanza aperta, delineata da vaghe colline di bassa quota, pochi laghi ed un piccolo fiume fluente a nord dalle Graaskal Range. Il clima si presume essere stato mite durante la primavera, permettendo una semplice agricoltura così come allevamento e caccia. I primi suoi baroni costruirono fortezze in pietra, mentre le classi meno abbienti vivevano in capanne e catapecchie. Con il consolidamento delle posizioni tenute dai signorotti e con la trasformazione di Hyperborea in vero e proprio regno, le tribù ribelli migrarono a sud costituendo un’orda che invase le terre di Acheron. E’ stato probabilmente molto dopo che Hyperborea Antica fu sopraffatta dagli Aesir – forse dopo che il clima divenne peggiore e che l’economia fu indebolita da un raccolto andato male e la perdita di animali domestici. Gli invasori Aesir si stanziarono lungo le rovine, mescolandosi con i sopravvissuti e creando una nuova nazione – che fu anch’essa chiamata Hyperborea. Quest’ultima prosperò e raggiunse un alto livello di cultura, apparentemente supportata da un gruppo di maghi di origini aliene. Dai tempi di Conan Hyperborea aggiunse genti hyrkaniane e zamorane a quelle delle tribù nordiche. Erano di carnagione chiaro-pallido, molto alti, con capelli bianchi ed occhi verdi. Gli hyperboreani dovettero combattere non solo con gli Aesir, ma anche con i Vanir ed occasionalmente i cimmeri. Il controllo politico era molto forte e detenuto da una gilda di maghi chiamata White Hand (Mano Bianca), che tentò di allearsi con altre forze occulte in Stygia, Nemedia e la distante Kambuja. Dopo l’era di Conan Hyperborea fu conquistata dagli hyrkaniani che galopparono intorno alla tundra ghiacciata a nord del Vilayet Sea.
(Hyborian Age I-II, Thing in the Crypt, Lair of the ice Worm, Witch of the Mists)

Hypsonia
Uno stato della parte centrale di Argos.
(Conan the Liberator)

Hyrkania
Una leggendaria terra di demoni e stregoni. Hyrkania ha vaste aree di praterie, steppe, foreste, tundre, passando dall’umido al semiarido. Dall’est del Vilayet Sea, ovest di Khitai, nord di Vendhya e Meru. La costa settentrionale del Vilayet è descritta come paludosa, con montagne innevate al lontano nord. A sud delle montagne ci sono colline, case dei temutissimi savarysk, i cavalli-cannibali delle steppe settentrionali. Nell’era di Conan ebbe molte città stato, più o meno fermamente sotto il controllo dell’Impero Turaniano. Regioni autonome erano situate lungo la costa nord-orientale del Mare ed in profondità nella parte interna, con i vassalli turaniani lungo la costa sud-orientale e le rotte carovaniere dell’est.
(Hyborian Age I, Tower of the Elephant, Hawks Over Shem, Black Colossus, Curse of the Monolith, City of Skulls, Road of Eagles, Return of Conan, Conan the Marauder, Conan of the Red Brotherhood, Conan – Scourge of the Bloody Coast, et alii)

Hyrkaniani
Genti di etnia lemuriana che si mossero nell’arido centro orientale del mondo-continente. La loro migrazione fu dovuta all’immersione della catena di isole da loro abitate durante il Cataclisma. Si liberarono dalla servitù a cui erano sottoposti nell’antica Khitai ed iniziarono a dominare le steppe ed i deserti ad ovest del Grande Muro. Probabilmente, alcuni di questi lemuriani nordici invasero i raggiungimenti occidentali del continente e divennero gli antenati degli acheroniani. Altri stettero nelle steppe hyrkaniane, apparentemente vivendo in enclavi tra le molte tribù aborigene fino a dopo l’instaurazione dei regni hyboriani.
– per ulteriori approfondimenti consulta l’articolo sulle razze –
(Hyborian Age I-II, Tower of the Elephant, Queen of the Black Coast, Black Colossus, City of Skulls, People of the Black Circle, Return of Conan, Conan the Marauder, Conan of the Red Brotherhood, Conan – Scourge of the Bloody Coast, et alii)

Hyrkaniane, Steppe
La grande distesa priva di alberi situata in Hyrkania.
(Hyborian Age I, et alii)

Hyrxa, Lago
Un lago argosseano locato vicino Messantia.
(Conan the Guardian)

Annunci

~ di Francesco Salvatore Onorio su 24 dicembre 2007.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: