Crafting, rimozione di alcune classi ed assedi alle città

Il 18 gennaio la Funcom ha tenuto un raduno di fansites nei propri uffici ad Oslo, in Novegia. L’agenda per quel giorno era abbastanza frenetica, con un gran numero di differenti attività pianificate, così abbiamo iniziato con un incontro nella sala conferenze Funcom, dove abbiamo avuto la possibilità di incontrare Gaute Godager, Erling Ellingson, Jørgen Tharaldsen e parecchi altri membri del gruppo per parlare del crafting ed altre informazioni.

Introduzione al crafting in Age of Conan

Il crafting – un argomento di cui non si è parlato molto precedentemente – è abbastanza differente rispetto agli altri giochi. Il sistema è impostato per essere una storia-guidata, un sistema basata sulle quest in cui l’incremento delle abilità avviene completando missioni. Tali missioni vi ricompensano con recipe e vi guidano nella progressione del crafting – non è richiesto il continuo grinding.

I mestieri principali saranno Alchemy, Gem Cutting, Armorsmith, Weaponsmith e Architect. Ci sono anche mestieri secondari che sono essenzialmente i mestieri di raccolta che ti permettono di ottenere gli oggetti di cui hai bisogno per forgiare armi, armature, creare pozioni ed altri vari oggetti fatti dai giocatori. La raccolta principalmente ha luogo in punti di raccolta in regioni speciali – uno per nazione – creati specificamente per i commercianti. Sarà possibile andare in queste aree per ottenere le missioni necessarie per avanzare nel tuo specifico campo, per poi dirigersi nei campi alla ricerca dei nodi per la raccolta di legno, minerali, gemme, ecc. I nodi sono disegnati in modo che con effetti particolari sia facile notarli – specialmente nel caso di alberi che possono essere abbattuti per ottenere legna – e viene anche mostrato il tutto sulla mappa di gioco, permettendovi di locarli velocemente ed efficientemente. Le risorse saranno disponibili anche in altre aree, anche se in maniera molto più sparsa, così come alcuni boss possono lasciare rare risorse, permettendovi di creare oggetti speciali da esse.

Potete anche trovare oggetti rari da questi nodi per le risorse, i quali, quando usati in una ricetta normale, vi permetteranno di creare oggetti di qualità superiore – sempre usando la stessa identica ricetta. L’unica differenza è che selezionate la ricetta e poi scegliete di creare un oggetto dalla lista dei materiali che include, questa volta, anche l’oggetto raro. Un grande cambiamento nel crafting in Conan se comparato agli altri giochi è che potete creare un oggetto in ogni posto del mondo; non c’è bisogno di dirigersi in città ed essere forzato a trovare una forgia o un’incudine per fare una spada – se avetei materiali con voi, allora potete farla.

Migliorare gli oggetti creati

Gli oggetti creati possono essere migliorati e portati ad un livello superiore rispetto a quello base subito dopo craftati, mediante delle speciali inserzioni per gemme di cui ogni oggetto ne può disporre da 1 a 4. Inserendo una gemma – sia che essa venga acquistata da un tagliatore di gemme sia che venga trovata come drop di una creatura – questa fornirà un bonus aggiuntivo all’oggetto. Alcuni esempi sono: migliorare combo, spell, feat o dando un bonus contro un tipo specifico di creature incrementando il danno arrecato ad esse. Tutti questi bonus hanno anche una versione speciale per il PvP – così come avviene per ogni altro bonus nel gioco – permettendo alla Funcom di creare oggetti messi a punto specificamente per il PvP.

Queste gemme non possono essere rimosse una volta inserite in un oggetto, anche se Gaute Godager disse che potrebbe essere possibile in futuro per gemme rare o di qualità superiore, ma questo probabilmente avverrà solo in casi veramente speciali – se avverrà.

Due classi condensate, portando il loro numero a 12

Questa informazione sarà senza ombra di dubbio malvoluta per i fan, ma la Funcom ritiene che sia nell’interesse del gioco condensare due classi in altre così che si possano assicurare che ognuna di essa sia divertente da giocare. Quindi, quali classi sono andate? Bene, se avete seguito le recenti fughe di informazioni saprete che il Lich e lo Scion of Set sono entrambi mancanti dalla Beta, e questo è il motivo: la Funcom ha ritenuto che le due classi semplicemente non erano uniche al punto tale da essere divertenti, così hanno scelto di fondere la maggior parte delle loro abilità in altre due classi, rafforzandole – e rendendole più divertenti da giocare.

Lo Stormcaller sarà fuso con lo Scion of Set, che sarà ora chiamato Tempest of Set. Molte altre abilità e feat dello Scion appariranno in questa nuova classe, rendendola una classe curatrice fortemente orientata al DPS. Il castare spell di danno garantirà talvolta al Tempest of Set un buff che renderà la prossima spell di cura istantanea, senza nessun costo di mana o perfino con raddoppio della potenza. Evan Michaels, un game designer alla Funcom, ci ha detto che il loro scopo con il Tempest of Set è una classe che inizia un combattimento facendo danno e lo finisce con le proprie cure – una dinamica che dovrebbe essere ben vista dai molti giocatori che non adorano in particolar modo le dinamiche di queste classi negli altri giochi. Finalmente, una classe curatrice può dare il proprio contributo facendo danno e curando con successo ed efficientemente nello stesso combattimento.

La seconda classe ad essere condensata è il Lich, anche se questa volta il destinatario delle sue abilità e delle sue feat non ha un nuovo nome. Il Necromancer otterrà molte delle sue caratteristiche, così come una nuova abilità per sacrificare il suo pet – trasformandolo in un Lich ed aumentando la potenza delle sue spell di dann.

Assedi alle città

Gli assedi delle città in Age of Conan stanno venendo progettati per essere il paradiso dei giocatori hardcore PvP. Le gilde senza dubbio avranno di che contendersi nei conflitti per le aree cittadine del gioco, dato che i border kingdoms conterranno solo 9 di queste aree in totale in tutto il mondo di Hyboria – rendendo incredibilmente preziosa l’opportunità di possederne una, riempiendo di vantaggi e bonus vari.

Una volta costruita la tua città, essa può diventare vulnerabile agli attacchi due volte a settimana; un calendario mostrerà quando ogni città è vulnerabile e vi dirà le date in anticipo. Quando la città è vulnerabile , una gilda può entrare nella vostra regione e disporne un assedio tramite la creazione di accampamenti. Questi accampamenti costano risorse per essere creati, ed una volta eretti consentiranno agli altri giocatori attaccanti (o gli stessi giocatori che hanno creato gli accampamenti) di produrre varie armi d’assedio da essi: trabocco, ballista o catapulta.

I giocatori possono controllare solo un’arma d’assedio per volta, così avrete necessità di portare un sacco di amici se state cercando di conquistare il castello di una gilda nemica. Poi, certo, ci sono anche cavalcature che possono essere usate come armi d’assedio; sia il mammut che il rinoceronte conferiscono opportunità tattiche uniche quando si è sul campo si battaglia.

Una volta che avrete deciso di attaccare la città di una gilda e sarete entrati nella regione, avrete 90 minuti di tempo per conquistarla ed uccidere il signore del castello. Avrete anche da distruggere gli altri edifici nella città se vorrete far propri questi possedimenti; semplicemente abbattendo le mura e fiondandovi nel castello vi darà la possibilità di depredare le proprietà dell’altra gilda, se sarete vittoriosi.

Fonte dell’articolo

Annunci

~ di Francesco Salvatore Onorio su 20 gennaio 2008.

5 Risposte to “Crafting, rimozione di alcune classi ed assedi alle città”

  1. MOLTO OTTIMO INDEED!

  2. L’assedio sembra proprio abbastanza godereccio… Che si abbia finalmente un vero concorrente all’RvR di DAoC? 😮 Vedremo.

  3. Era palesemente ovvio che lo Scion of Set e il Lich non fossero totalmente condensati nel lore e il gameplay delle stesse classi caresse di interazione. Scelta giusta. Funcom fa sul serio, Age of Conan owna e ownerà tutti.

  4. già^^ Ho visto il trailer nuovo… Mamma mia 🙂
    La fine di wow è vicina haha:P

  5. Tempest of Set… ora devono davvero farmi impazzire!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: