Age of Conan – Relazione conferenza stampa Terza Parte

Negli ultimi giorni, abbiamo trascorso il tempo parlando di un sacco di differenti aspetti di Age of Conan, ma alla fine, sono le cose di alta qualità che secondo i giocatori fanno o meno un MMORPG e, specialmente per i giocatori incalliti, questo fa la differenza.

Tradizionalmente, il PvP e i raid hanno dominato l’endgame della maggior parte dei MMORPG, e mentre Age of Conan segue questa tendenza, hanno scoperto un nuovo approccio che non solo invita i giocatori a combattere gli uni contro gli altri, ma  pianifica e organizza le lotte per i possedimenti che in realtà hanno qualche valore.

RAIDS (Razzie)

Prima di andare avanti, forse dovremmo spendere un pò di tempo parlando dei raids:

Le persone della Funcom ci hanno detto che ci saranno 8 raids al lancio con qualcosa attorno ai 19 incontri raid (boss) tra di loro. Questi raid sono fatti per i personaggi che hanno passato la barriera del lvl 80 e che stanno cercando qualcosa di nuovo.

I raids di Conan saranno divisi in tre livelli. I raids di Primo livello non hanno limiti di ingresso, mentre per accedere a uno dei raid di Secondo livello dovrete completare almeno uno dei raid di Primo livello. Quelli di Terzo livello, da quanto ho capito, sono i più ristretti di tutti, dato che i giocatori devono aver completato tutti i raid di dei primi due livelli prima di poter entrare.

I raid sono progettati per gruppi di 24, e si stima che si possa impiegare dalle due alle tre ore per essere completati.

Non è detto che nel gioco non ci siano gruppi più piccoli di istanze per personaggi di livelli più bassi, ma i raids più difficili sono stati pensati per i giocatori al top.

COSTRUZIONE DELLA CITTA’

La costruzione di città in Age of Conan è un applicazione di gruppo su vasta scala di crafting e costruzioni, permettendo alle gilde di non meno di 30 membri di lavorare assieme per costruire una città permanente per loro.

Queste città consentiranno ai costruttori una sorprendente quantità di alternative su quale edificio mettere dove. L’unico edificio che deve essere costruito in uno spazio specifico è il Keep. Mentre i lotti per gli edifici sono già scelti, la scelta tra di loro su dove mettere l’edificio spetta ai giocatori.

I membri delle gilde che hanno costruito una città avranno l’abilità di teletrasportare se’ stessi a casa per rendere la città di facile accesso.

ASSEDI

Ci sono due tipi di città nel gioco. Quelle costruite dai giocatori di cui abbiamo parlato sopra, e quelle che terranno le maggiori gilde in combattimento tra di loro per la terra: i villaggi PvP.

Per coloro che si ricordano della Games Convention di Lipsia dello scorso anno, i ragazzi della Funcom hanno svelato una nuova caratteristica: i PvP di Assedio. Potete guardare il video di quella presentazione qui.

In poche parole, ho scoperto che il modo migliore di pensare al PvP d’assedio è quello di pensare di giocare ad un RTS [ndr, gioco di strategia]. In un RTS, finisci quasi inevitabilmente per organizzare un attacco alla fortezza del tuo nemico. Lui lo difende, mentre voi usate le vostre armate per attaccare. Ora, immaginate se ogni unità della vostra mappa dell’RTS sia controllata da un giocatore individuale, che svolge un sacco di ruoli dall’operare su una macchina da assedio a difendere dai difensori che attaccano, o usare il vostro Mammoth per abbattere le mura.

L’obiettivo di un combattimento PvP d’assedio per la forza attaccante è prendere il Keep del team opposto, il quale si trova nel cuore della città PvP. Ci sono due strati di mura tra gli attaccanti e il loro obiettivo, senza menzionare il numero di giocatori dalla parte della gilda che difende (inclusi i mercenari) che potrebbero esserci.

L’obiettivo per la forza che difende si spiega da sè. Mantenere la forza attaccante dallo sconfiggere il vostro keep. Ovviamente però, questo ruolo non è aperto allo stesso modo dell’assedio, e in battaglia c’è un tempo limite di 90 minuti. Se i difensori possono tenere gli attaccanti almeno per quel periodo, vinceranno la battaglia.

Leggere i dettagli di questa impostazione, fa venire in mente un pò di domande. La più rilevante è come una gilda può avere la sua città PvP difesa 24h al giorno. Nella vita reale, posti come quello avrebbero difensori 24/7, ma nel mondo dei MMO, dove molta gente lavora dalle 09.00 alle 17.00, come si difenderà la città quando il tuo leader barbaro lvl 80 stà leggendo dei memo in ufficio? Semplice, le battaglie nelle città PvP saranno decise da subito in base a precise ore del giorno che la gilda deciderà di impostare come “orari di vulnerabilità” e che, presumibilmente, coincideranno agli orari dove si concentra la maggior parte dei giocatori di quella gilda così che possano difendere la loro città senza problemi.

ALTRE REGOLE:

*Una forza attaccante che fallisce a prendere un keep non può attaccare di nuovo per almeno due giorni.

*Ogni gilda sarà limitata ad un villaggio PvP e una città.

*Mentre le gilde sono limitate nel numero di città PvP che possono avere, non c’è limite al numero di quelle che possono distruggere.

*Ci sarà un numero limitato di città PvP disponibili in ogni server.

*Ogni team potrà usare tra le otto e le nove armi da assedio.

Fonte dell’articolo

By RaWeN

Annunci

~ di Pallantides su 24 gennaio 2008.

3 Risposte to “Age of Conan – Relazione conferenza stampa Terza Parte”

  1. Molto Ottimo Rawa!!

  2. Esaudiente, cmq continuo a non capire perchè se muore la cavalcatura muore anche il cavaliere. posso accettarlo per il mammut o il rinoceronte ma non per il cavallo, secondo me sarebbe stato meglio un tot di danni subiti da disarcionamento…

  3. spero che in futuro faranno in modo che magari muore il cavallo prima e poi te. qnd si esaurisce prima la vita del cavallo e poi la tua. idem per mammuth e rhino… poi boh, se trovano un sistema migliore, ben venga:P

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: