ENCICLOPEDIA HYBORIANA [R]

E siamo alle battute finali, siamo alla R! Andiamo alla scoperta dell’isola sacra di Rahama, le Rabirian Mountains e la famosissima Road of Kings, il più grande collegamento dell’era hyboriana. Come sempre, buona lettura e alla prossima settimana! 🙂

Rabirian Mountains
Una catena di montagne violacee, alta, serrata e molto ricca di foreste, locata a nord di Argos e Zingara. Le montagne fungono da protezione contro le invasioni dato che si estendono dalla costa di Zingara fino al Khorotas River. Questa catena viene minata per ricavare metalli preziosi.
(Conan the Liberator, Conan the Guardian, Conan and the Amazon)

Raeda
Un clan della Cimmeria nord-orientale; la loro caratteristica principale è di avere nasi lunghi.
(Conan the Valorous)

Raguly Castle
La roccaforte di un barone di Koth. La sua locazione sembra essere nella Koth sudoccidentale, giusto a nord delle Pyrrhenian Mountains.
(Lord of the Black River)

Rahama
L’antico nome di un’isola di Ganaku. Era abitata da una razza di giganti, i rahamani. Erano maestri nella scultura. Poco dopo aver colonizzato l’isola i giganti scoprirono una fontana che garantiva immortalità, così costruirono un muro di pietra tutto intorno ad essa. Secoli dopo, tre navi vendhyane guidate da una sacerdotessa chiamata Jhaora visitarono l’isola. La pretessa massacrò i rahamani e si impossessò della fontata. Dato che questa fontana era però un regalo degli dei rahamani, presto le cose cambiarono ed inizio a trasformare in creature demoniache tutti i suoi bevitori fino a prosciugarsi. I rahamani non tornarono mai più al suo muro di pietra, si unirono ad i rimanenti vendhyani e divennero i ganaki, che significa “nati dalla roccia”.
(Conan and the Shaman’s Curse)

Rahaman Islands
Una catena di isole nel Southern Ocean che giace a sud delle Isles of Pearl. Le isole consistono di Ganaku a est, Zati ad ovest e Arawu nell’isola centrale. Le isole sono così lontane al largo del mare che non ci sono leggende in esse che parlano di altre terre.
(Conan and the Shaman’s Curse)

Rahamji
La ben protetta torre-fortezza che i rahamani costruirono intorno alla fontana dell’immortalità. E’ il luogo dove si trova il tesoro di Maharastra, includendo l’Opaline Throne of Orissa. Un incavo sulle mura ha il potere di divorare le anime.
(Conan and the Shaman’s Curse)

Raktavashi, Monte
Una cima delle Himelian Mountains, locata nelle terre della Vendhya settentrionale.
(Savage Sword #234, “The Daughter of Raktavashi” di Roy Thomas)

Raman
Una contea di confine della Aquilonia settentrionale.
(Conan the Liberator, Return of Conan)

Ramat, Colline di
Le tenute dei nobili Khorshemitish si trovano in queste idilliache colline in Koth.
(Conan and the Amazon)

Ramuda
Una città del Regno di Confine con un commercio molto vivo.
(Conan the Barbarian #155, “Anger of Conan” di Michael Fleisher)

Rasht
Un piccolo villaggio di contadini sulle rive del fiume Heli in Stygia. Qui ebbe sede la principale battaglia per l’indipendenza di Taian.
(Conan the Rebel)

Ravengard
Una baronata ad ovest di Sfanol nel Regno di Confine.
(Conan the Barbarian #48, “Rats Dance at Ravengard” di Roy Thomas)

Raven Picts
Un clan che era il nemico giurato degli Hawk Pict.
(Wolves Beyond the Border)

Ravenplain
Il sito di una battaglia tra Hyperborea e Brythunia.
(Conan the Adventurer #6, “The Slaver” di Roy Thomas)

Ravonna
Un piccolo regno indipendente che giace nelle colline tra Argos e Poitain.
(Savage Sword #66, “The Sea of No Return” di Roy Thomas)

Razadan
Una città hyrkaniana vicino Makkalet, gemella di Dimmorz.
(Conan the Barbarian #36, Beware Hyrkanians Bearing Gifts” di Roy Thomas)

Red Cliffs
Un piccolo villaggio di harangi, presunto essere locato nelle Drakken Hills della Koth meridionale.
(Conan the Renegade)

Red River
Un largo e rapido fiume della Ophir settentrionale che è affluente del fiume Khorotas. La sorgente del fiume si trova nelle Karpash Mountains e scorre attraverso le valli pascolari e le foreste prima di raggiungere Ianthe. La parte a sud di Ianthe è navigabile.
(Shadows in the Dark, Star of Khorala, Conan the Great)

Red Waste
Vedi Shan-e-Sorkh.

Rhamdan
Un porto hyrkaniano sulla costa orientale del Vilayet Sea dove termina un tratto della grande rotta carovaniera. La sua locazione è in dubbio.
(Return of Conan)

Rhyl River
Un fiume in Nemedia ad alcuni giorni di galoppo dal Border Range e parecchio a nord di Thanza.
(Conan and the Death-Lord of Thanza)

Ribeth
Una città-stato fortificata giacente nella regione tra i fiumi Styx e Ilbars. Si trova a due giorni di viaggio a est di Thesrad attraverso la catena di colline boscose.
(Against the Prince of Hell)

Ridge of the Spires
Una piccola catena di montagne locata nelle steppe ad est di Zamora. La città di Elkad giace a sudest di esse.
(Demon Night)

Rikos
Un’enorme isola nel mare a sud del continente thuraniano. E’ la rivale dell’isola di Demascar. Si inabissò velocemente dopo la visita di Kull.
(Kull the Conqueror #5, “A Kingdom bt the Sea” di Gerry Conway)

Rinjaruin
Una città-stato della Zamora settentrionale.
(Red Sonja vol.3 #4, “Lussusar Must Die” di Tom DeFalco)

Road of Kings
Uno dei più prominenti lavori dei regni hyboriani è questa strada che corre ad ovest della città di Aghrapur sulla costa del Vilayet Sea, passando attraverso Arenjun e Shadizar, lungo Corinthia, attraverso Belverus e Tarantia, e sud attraverso Poitain verso la vallata del Khorotas River e Messantia. La strada provvede ad un’unica ed interrotta rotta carovaniera dal Western Ocean alle coste del Vilayet Sea. La strada fu iniziata quasi 200 anni prima della nascita di Conan da alcune città-stato di Corinthia. Queste cercarono di migliorare la loro condizione economica, aumentare la loro indipendenza e sottrarre rotte commerciali da Khauran. La sezione di Corinthia era connessa ad una pre-esistente strada in Zamora e Nemedia. La strada è una meraviglia dell’ingegneria hyboriana. Lungo i suoi migliori tratti la superficie è coperta con ciottoli fissati in maniera così accurata che il manto stradale potrebbe essere comparato al pavimento di un palazzo nobiliare.
(Hand of Nergal, Conan the Rogue, Scarlet Citadel, GURPS Conan)

Ronda
Una baronata dell’Aquilonia settentrionale.
(Conan the Liberator)

Ronnoco
Una città-stato di Ophir, vicino alla pianura di Shamu.
(Conan the Barbarian #52, “Altar and the Scorpion” di Roy Thomas)

Ruo-Gen
Probabilmente una città-stato rivaleggiante Paikang e situata a sud di essa.
(Return of Conan)

Ruthalia
Una città nemediana situata ad ovest di Dinander.
(Conan the Warlord)

Annunci

~ di Francesco Salvatore Onorio su 9 marzo 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: