E fu….magia!

Ole ha inserito sul suo blog un breve e simpaticissimo articolo sulle texture. No, non andateci subito 😉

Genesis, l’editor del mondo che usa la Funcom, utilizza diverse classiche texture del terreno allo scopo di creare gli ambienti di tipo “realistico”. Essendo Age of Conan in sviluppo da 7 anni, le texture che erano fantastiche, dopo qualche anno sono invecchiate e sono diventate meno straordinarie. Le texture del terreno sono curate particolarmente, dato che sono state realizzate in un periodo durante il quale i grafici non conoscevano ancora il potenziale del motore grafico.

Una parte del lavoro sui poligoni e sull’ottimizzazione consiste nel rivedere gli oggetti presenti su ognuna dei “playfields” (zone del gioco) e di ridurre il numero di poligoni e le texture utilizzate su questi oggetti, allo scopo di ridurre il consumo di memoria e utilizzo del processore e della scheda video.

Per questo, dopo aver analizzato le texture del terreno, hanno deciso di ridurre il numero di texture utilizzate e allo stesso tempo migliorare la visibilità del gioco. Le texture simili sono state segnate come “doppioni” e tolte, quelle che sono rimaste hanno diritto ad uno speciale trattamento: ottimizzazione (minor utilizzo di memoria, resa più veloce, ecc.) e “polish” (miglior visualizzazione). Dopo qualche test, hanno deciso di usare delle texture su una superficie più grande senza che vengano ripetute troppe volte.

Questo lavoro di fondo è stato realizzato l’anno scorso da un team proveniente dall’altra parte del mondo, negli uffici della Funcom a Pechino. Tuttavia, riguardo alla beta, la priorità è stata data alla soluzione dei bug. Per questo, il lavoro per correggere bene le nuove texture nel gioco non è enorme, ma richiede un po’ di lavoro qua e là, e tutto deve essere integrato e testato fino a quando le texture saranno fissate correttamente. Fino a quel momento, non c’è altro da fare che “sperare” e fare le simulazioni con il 3d Studio. E tadaam, magia!

Fonte dell’articolo

Annunci

~ di Pallantides su 25 marzo 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: