I Trogloditi

L’evoluzione Hyboriana è un processo continuo, e mentre alcune razze emergono dall’oscurità dell’età della pietra, altre sprofondano in una mera barbarie cannibalistica pre-umana.

Fra le colline del nord-ovest coperte di foreste si aggirano bande di uomini-scimmia, privi di linguaggio umano, che ignorano il fuoco e l’uso di utensili. Sono i discendenti degli atlantidi, risprofondati nello schiamazzante caos della bestialità della giungla, dalla quale millenni prima i loro antenati erano sgusciati faticosamente fuori. A sud-ovest abitano, sparpagliati, clan di selvaggi ridotti a cavernicoli il cui linguaggio si è degradato alla forma più primitiva…

– Robert E. Howard – L’Era Hyboriana

Una di queste tribù di selvaggi vive nelle grotte vicino alla fortezza di Atzel dopo essere discesi dagli altopiani innevati del nord. Essi seguono le migrazioni dei mammuth, cacciano le grandi bestie così come le addomesticano.

Essi sono stati accusati di rapire i prigionieri dal vicino campo di Atzel e di minacciare gli ignari viaggiatori, ma sono tollerati dalle forze dei banditi di Atzel (non hanno alcun valore per il bottino o saccheggio).

Tuttavia, la tregua non è facile da mantenere, basta che nella grotta dove vivono i selvaggi si incominci a cenare con le carni dei banditi per far si che la guerra ricominci.

 

Fonte dell’articolo

Annunci

~ di Pallantides su 28 marzo 2008.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: