Mitra’s Method Q&A con Shannon Drake

Shannon “Pharamond” Drake della Funcom e Stephen “Weezer” Spiteri del Mitra’s Method si sono incontrati per fare una chiacchierata sullo stato di Age of Conan. Drake ci ha dato alcune risposte che pubblichiamo su questo numero del Mitra’s Method!

Mitra’s Method: Andare in Gold e’ ovviamente una grande “milestone” realizzata dalla Funcom per Age of Conan, puoi dirci qualche rumore che gira negli uffici al momento? Siete ancora indaffaratissimi? E per quelli confusi su cosa vuol dire “Andare in Gold”, puoi dirci cosa questo significa per Age of Conan?

Shannon Drake: Purtroppo non posso parlare in nessun modo della Gold per questioni di mercato azionario. (ndt: Age of Conan e’ andato in gold oggi 22 Aprile e l’intervista e’ stata pubblicata il 18 Aprile)

Mitra’s Method: Senza tener conto dei 3 giorni di partenza anticipata, come vedi nella tua mente il 20 Maggio? Dacci un’immagine di quel che pensi succedera’.

Shannon Drake: Un’immagine.
Seriamente. 😉 Anche se speriamo in un lancio molto tranquillo e senza problemi e stiamo lavorando instancabilmente tramite Open Beta, test PVP, tech/stree test e General Beta (whew!), non penso che tutti noi siamo cosi’ ingenui da credere che non ci saranno problemi di nessun tipo e che tutto andra’ secondo i piani. Comunque, abbiamo pianificato tutto quel che potevamo dall’eventualita’ che tutto vada perfettamente (questo include lo champagne) al fatto che succeda un’ira di dio e faremo tutto il possibile per tenere i giocatori informati e felici sia che tutto vada bene o che ci siano problemi.

Mitra’s Method: Da quel che ho capito le persone dietro “Age of Conan” saranno divise in due team di lavoro dopo il lancio: uno “live” e uno per le “espanzioni”. Focalizzandoci su questo secondo team di lavoro, puoi dirci qualcosa su quello che c’e’ all’orizzonte per Age of Conan nei mesi successivi alla release?

Shannon Drake: Lasciami dire che quel che sperimenterei scendendo al piano di sotto chiedendo “Hey ragazzi, cosa ci sara’ nelle espanzioni?” e’ all’incirca quello che i miei antenati Inglesi hanno sperimentato quando i Vichinghi li hanno invasi.

Mitra’s Method: Una delle feature piu’ interessanti di AOC e’ il suo rivoluzionario sistema di combattimento real-time e mi chiedo quanto questo sia importante per la Funcom. Gaute Godager parlando di come all’inizio sembrasse impossibile come ci si sente ora che e’ realizzato? Come pensi che questo cambiera’ i giochi MMORPG?

Shannon Drake: Quello che ho notato giocando altri MMO da quando ho iniziato a lavorare su Conan e’ che sono diventato molto meno tollerante verso il classico sistema di combattimento attacco in automatico + attacco speciale. Anche nei giochi che mi piacciono mi ritrovo a mormorare “Accidenti non posso far niente altro che stare qui a fermo a colpire?”, mentre pigio i tasti per spostarmi. E’ difficile tornare indietro una volta che ci si e’ abituati a poter muovere la propia arma, utilizzare le combo e gestire in maniera piu’ attiva il combattimento.

Mitra’s Method: Quali sono i tuoi piani per il gioco? Ti farai un personaggio, ti unirai a una gilda, andrai a fare PVP e assedi, giocherai di ruolo, cosa farai? Come e’ possibile per uno sviluppatore o un membro del team di “Age of Conan” divertirsi con il gioco come tutti gli altri dopo averci lavorato tanto a lungo?

Shannon Drake: Questa e’ una bella domanda. Se sei il tipo di persona a cui piace giocare per “vincere il gioco” puo’ essere molto difficile specialmente perche’ lo guardiamo tutti i giorni. Non e’ divertente per molti “vincere” quando si puo’ loggare su un server interno, fare il proprio percorso per arrivare alla vittoria, andare in giro per zone di alto livello dove gli altri arrivano dopo alcuni mesi. Allo stesso tempo c’e’ anche molto su cui divertirsi. Ad esempio eravamo nella stanza di sotto testando il nostro client PVP per l’evento di Gamespot e ci comportavamo da giocatori normali: chiacchieravamo, ci coordinavamo, imprecavamo, cercavamo gente da far unire al gruppo il tutto divertendoci molto. Un’altra parte molto divertente e’ vedere come tutto viene ricostruito, guardare cose che non avevi visto prima e quante sono migliorate. Tanti mesi fa, Conan era solo un modello di default con le mutande che stava in piedi in una stanza vuota. Adesso Conan sembra Conan, vive nel suo palazzo con cortigiani intorno, movimenti e voci, emote e tutto quel che serve per rendere vivo il palazzo.

Riguardo quel che io faro’ probabilmente mi troverete a far PVP ed a cercare di uccidervi proprio come facevo oggi nel pomeriggio. Se vi ritroverete morti con un assassino che si nasconde vicino al vostro corpo e vi meravigliate di chi sia quel rompiscatole, potrei essere io. Sono io il rompiscatole.

Mitra’s Method: Riguardo al PVP, cosa si possono aspettare i giocatori mentre salgono di livello PVP? Ci sono cambiamenti che il giocatore puo’ notare mentre cresce dal livello 1 al 20? E sempre rimanendo nell’argomento PVP, Gaute e’ diventato piu’ bravo in PVP?

Shannon Drake: Il livello PVP non funziona come i livelli di esperienza. Non c’e’ la stessa differenza che ci sarebbe tra un livello 1 e un livello 20 di gioco, dove qualcosa a livello 20 e’ piu’ difficile solo perche’ e’ livello 20. E’ piu’ un indicatore della vostra skill (o di quella dell’avversario) e quindi mentre sara’ comunque vero che piu’ sono alti di livello piu’ saranno difficili da buttar giu’, questo non dipende dal personaggio ma dal giocatore, perche’ saranno quelle persone che avranno fatto piu’ PVP e con piu’ esperienza diretta. Non e’ semplicemente essere migliori perche’ si e’ di livello piu’ alto, e’ come una medaglia d’onore, come “questo ragazzo e’ il meglio del meglio, e se lo affronterai probabilmente ti ridurra’ a pezzettini!”

Mitra’s Method: I giocatori apprezzeranno cose diverse nel gioco, ma qual’e’ quella cosa, se potessi sceglierne una, che speri che ogni giocatore notera’ e apprezzera’ di Age of Conan?

Shannon Drake: Non ne parliamo come parliamo di tutto il resto ma penso che il suono del gioco sia fantastico. E’ piu’ che solo la musica, e va’ oltre i suoni ambientali (entrambe le cose sono fantastiche). Sono i particolari a impressionare, cose come il rumore che ogni incantesimo fa’ quando viene lanciato e che rende possibile, solo con l’udito il riconoscere il tipo di spell. I ragazzi del suono sono stati nascosti in un angolo buio del palazzo e ci hanno portato queste bellissime gemme sonore prima di tornare a nascondersi nei loro antri bui. Non gli diciamo nulla perche’ potremmo spaventarli e allora scapperebbero e non li vedremmo piu’!

Mitra’s Method: Vuoi dire un’ultima cosa a chi segue il Mitra’s Method ed Age of Conan?

Shannon Drake: La lunga e perigliosa via per andare in produzione e’ oramai quasi conclusa! Ci vedremo nel mondo di Hyboria fra meno di un mese!

Fonte articolo

Annunci

~ di heruel su 22 aprile 2008.

Una Risposta to “Mitra’s Method Q&A con Shannon Drake”

  1. good!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: